CON COLTIVIAMO LA CULTURA ARRIVA LA PRIMA FESTA DELL’AGRICOLTURA NELLE DIMORE STORICHE

Domenica 16 ottobre si terrà la prima edizione di Coltiviamo la Cultura – Prima Festa dell’Agricoltura nelle Dimore Storiche, promossa dai Gruppi Giovani dell’Associazione Dimore Storiche Italiane e da ANGA Confagricoltura.

In tutta Italia tantissime dimore storiche apriranno le loro porte per ospitare le aziende agricole del territorio, una grande opportunità per promuovere sia gli immobili privati di interesse collettivo che i prodotti agroalimentari tipici del territorio delle regioni coinvolte. Saranno dieci le dimore storiche aderenti e circa quaranta le aziende agricole coinvolte in diverse regioni, dal Piemonte all’Emilia Romagna, dal Lazio all’Umbria, dalla Puglia alla Sicilia. Per la Provincia di Alessandria hanno aderito il Castello di Piovera ad Alluvioni Piovera e il Castello di Tagliolo Monferrato. Il taglio del nastro è previsto alle ore 10 e la chiusura della giornata alle ore 18 circa.

Lo scopo della manifestazione è quello di porre al centro lo stretto legame esistente tra il mondo agricolo e quello delle dimore storiche, mostrando ai cittadini e alle Istituzioni la centralità di questo connubio che è identificativo del nostro paese, l’iniziativa vuole inoltre sottolineare l’importanza della riscoperta di un turismo che vuole esaltare il legame indissolubile tra il cibo e il territorio.

Il Consigliere Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane, Alessandro Calvi di Bregolo ha dichiarato: “Le dimore storiche, legate fin dal passato all’attività agricola, ritornano aprendo al pubblico per l’intera giornata del 16 di ottobre dando agli ospiti la possibilità di visitare la dimora e l’opportunità di acquistare e degustare i prodotti di eccellenza tipici della nostra regione. Ogni dimora metterà a disposizione le sue diverse caratteristiche architettoniche per ospitare le aziende di Confagricoltura” mentre il Presidente di ANGA Alessandria, Carlo Monferino, ha aggiunto: “La festa dell’Agricoltura è un’opportunità per i giovani di trovare momenti di congiunzione tra passato e futuro, guardando alla cultura, alla storia e, nel contempo, al futuro ed all’innovazione”.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: