MAGAZINE CUCINA – GATTO’ AL CAFFE’ DEL CAVALCANTI

L’appuntamento settimanale con la rubrica di cucina vi porta, questa volta, a scoprire un personaggio poco conosciuto ma fondamentale per il mondo della gastronomia italiana, ovvero Ippolito Cavalcanti. Chi era costui?

Ippolito Cavalcanti, Duca di Buonvicino, era un nobile nato ad Afragola (Napoli) nel 1787, proveniente dall’antichissima famiglia nobiliare dei Cavalcanti, insieme al cognato Giuseppe Como, Barone di Santo Stefano, fece parte degli Eletti di Napoli, una cerchia di nobili del Regno delle Due Sicilie, ma più che per la sua attività politica il Duca Cavalcanti è noto per aver scritto il primo vero e proprio ricettario italiano, dal titolo “Cucina teorico pratica”, pubblicato per la prima volta a Napoli nel 1837, oltre cinquant’anni prima della “Bibbia” di Pellegrino Artusi. Cavalcanti morì nel 1859, non potendo vedere, per due anni, l’Unità d’Italia, ma il suo contributo alla cultura gastronomica nazionale è incontestabile. Vi proponiamo qui un dolce del suo libro, tipico della cucina napoletana, il gattò (dal francese “gateau”, dolce) alla crema di caffè!

INGREDIENTI:

  • 2 tazze di caffè solubile
  • 2 bicchierini di liquore al caffè (tipo Kahlua, Borghetti o Lucano)
  • 1 bicchiere di latte intero
  • 100 grammi di zucchero di canna
  • 100 grammi di zucchero a velo
  • 3 tuorli d’uovo
  • ½ kg di pan di Spagna
  • 2 cucchiai di farina di tipo 00

PREPARAZIONE:

Incominciate dividendo a metà il pan di Spagna orizzontalmente e bagnate la parte superiore con il liquore al caffè, diluendolo con dell’acqua tiepida

Preparate adesso la crema, sbattendo bene i tre tuorli d’uovo con cento grammi di zucchero di canna in un un recipiente, una volta che saranno ben montati aggiungete due cucchiai di farina, con la crema appena preparata spalmate la parte inferiore del pan di Spagna.

Adesso mettete il recipiente sul fuoco, a calore moderato e, continuando a mescolare, versate un po’ alla volta un bicchiere di latte e, infine, le due tazzine di caffè. Una volta che la crema si sarà raffreddata chiudete il pan di Spagna delicatamente, spolveratelo con dello zucchero a velo e servitelo in tavola. Buon appetito!

RITORNA AD ARENZANO LA GIORNATA DEL MOTOCICLISTA

Una domenica interamente dedicata ai centauri, quella di domani ad Arenzano, con la Giornata del Motociclista organizzata dal Moto Club Arenzano Don Bosco in collaborazione con la Chiesa dei Santi Nazario e Celso.

L’evento è organizzato con il contributo di Janua Service Srl e Janua Savona Srl, concessionarie Honda per Genova e Savona. Il programma della giornata incomincerà alle ore 9 e 30 con il ritrovo sul piazzale della Parrocchia dei Santi Nazario e Celso di Arenzano, alle ore 10 ci sarà la Santa Messa con la benedizione dei motociclisti, alle ore 11 i centauri si trasferiranno presso la Sede dell’Associazione Nazionale Alpini di Arenzano in Piazzale Piscina, dove si terrà la distribuzione delle focaccette.

I partecipanti dovranno seguire tutte le indicazioni degli addetti al percorso e, naturalmente, osservare tutte le norme del Codice della Strada, gli organizzatori si manlevano per eventuali inconvenienti dovuti a comportamenti non conformi.

IL VARAZZE CLUB NAUTICO OSPITA LA NONA EDIZIONE DEL MEMORIAL ANGELA LUPI

Oggi e domani la città di Varazze ospita l’ottava edizione del Memorial Angela Lupi, regata valida per la RL Optimist. La regata è organizzata dal Varazze Club Nautico, in partnership con l’Associazione Sportiva Dilettantistica I Lupi di Mare.

La regata, che si svolgerà nel Golfo di Varazze, è aperta ai ragazzi nati negli anni che vanno dal 2006 al 2010 per la Divisione A e degli anni 2011 e 2012 per la Divisione B, in possesso di tessera AICO e tessera FIV valide per l’anno in corso, con visita medica in corso di validità. Saranno disputate tre prove al giorno, sia per la categoria Cadetti che per gli Juniores.

Il programma prevede l’avvio oggi alle ore 12 e 30 con il segnale di avviso, domani l’inizio delle regate e la premiazione al termine delle prove. Lo staff del Varazze Club Nautico, supportato dall’Associazione I Lupi di Mare ha accolto, questa mattina, presso la propria base nautica, i giovani timonieri provenienti anche da altre regioni.

Saranno premiati i primi cinque classificati di ogni categoria Overall e le prime tre classificate femmine Cadette e Juniores. Oltre ai premi di classifica sarà consegnato, a tutti i concorrenti, un omaggio, e sarà sorteggiata un’imbarcazione offerta dall’Associazione I Lupi di Mare.

La regata è dedicata al ricordo di Angela Lupi, dirigente per ben quarant’anni del Varazze Club Nautico e segretaria della I Zona FIV per due mandati. Una donna eccezionale, eccellente organizzatrice e vera guida per le giovani generazioni che hanno iniziato la pratica della vela nella lunga tradizione del Varazze Club Nautico, storico circolo velico che, due anni fa, nell’aprile del 2019, ha festeggiato il primo secolo di attività, con successi locali, nazionali ed internazionali.

PARCHEGGI GRATUITI, CON IL NATALE DUE ORE DI SOSTA GRATIS AD ACQUI TERME

Il Comune di Acqui Terme ha approvato una delibera che garantirà due ore di sosta gratis nei parcheggi dell’area del centro cittadino tra Piazza Matteotti, Piazza Addolorata, Piazza Orto San Pietro, Via XX Settembre, Via Cesare Battisti e Via Jona Ottolenghi. La delibera è pensata per agevolare i cittadini e i visitatori durante il periodo dello shopping natalizio, per renderlo più piacevole e limitare i disagi alla comunità.

Durante il periodo dal 3 al 31 dicembre sarà obbligatorio esporre il regolare contrassegno previsto dalle normative vigenti ed indicare l’orario in cui la sosta ha avuto inizio, esponendolo, in maniera visibile, all’esterno del veicolo.

Il Sindaco di Acqui Terme, Lorenzo Lucchini, ha dichiarato: “Pensiamo che la gratuità dei parcheggi, in un periodo che rimane pur sempre delicato, possa agevolare i cittadini, i visitatori e gli esercizi commerciali del nostro territorio. Abbiamo deciso di limitare la gratuità a due ore per favorire la rotazione delle auto in sosta. Da una parte cercheremo di limitare i disagi dovuti agli eventi natalizi che stiamo programmando, dall’altro sarà anche una misura per attrarre un maggiore numero di persone nel centro cittadino. Sarà un Natale molto ricco di eventi e rappresenterà una proposta di svago per tutta la famiglia con tante attrazioni a ingresso gratuito. Siamo certi che questo provvedimento stimolerà tutte le persone a visitare Acqui Terme e il suo centro storico in un periodo magico e suggestivo”.

ALTRI RICONOSCIMENTI PER “OMERTÀ” DI ARIANNA ILARDI

Arianna Ilardi, artista sempre più poliedrica, non si ferma: dalle mostre ai concorsi di danza in giro per il mondo, sono tantissimi gli eventi a cui partecipa e le idee artistiche che sta portando avanti.

Un percorso, unito a quello consolidato di ballerina classica, iniziato alcuni anni fa con il cortometraggio “Omertà”, un video su un tema molto forte e spesso tabù, che l’ha fatta conoscere prima in Italia e poi all’estero e che, in versioni diverse, continua a portarle soddisfazioni.

Oggi e domani Arianna è in scena al prestigioso Palazzo SUMS di San Marino, nel cuore della perla della Romagna, nell’ambito della rassegna Stop – Reset – Start, un’esposizione di opere che hanno partecipato al terzo concorso d’arte Carlo Biagioli e che è patrocinato dalla Segreteria di Stato Istruzione e Cultura.

Ma il successo di Arianna Ilardi continua ad andare ben oltre i confini nazionali, il suo lavoro è stato infatti selezionato per far parte dell’Emergering Artists Film Festival, che si svolge a Calgary, in Canada, capitale dello stato dell’Alberta famosa per aver ospitato i Giochi Olimpici del 1988 e che si terrà nel mese di dicembre. L’artista conquista così anche la parte nord del continente americano, dopo il grande successo con “Naked Omertà” portato alla Galleria d’Arte BAC di Bogotà in Colombia. Dall’America nuovamente all’Europa, Arianna Ilardi è infatti semifinalista al Lisbon Film Rendez Vous che si terrà a Lisbona in Portogallo con finale nel prossimo mese di giugno!

Infine un’anticipazione fatta da Arianna al nostro giornale, è infatti in preparazione un nuovo cortometraggio, la cui trama è top secret, ma che, come ci ha anticipato, sarà all’insegna della spensieratezza.

I RAGAZZI DEL LICEO PEANO SECONDI AL CAMPIONATO ITALIANO GIOVANILE DI DEBATE

Il Liceo Peano si è classificato al secondo posto al Campionato Italiano Giovanile di Debate, con la squadra, a trazione femminile composta da Luigia Semino (4A classico), Camilla Carabetta (5A Scienze Sociali), Diana Arcodia Burriolo (3A Classico), Elisa Bailo (3A Classico), Giacomo Van Delft (2C Scientifico) e Vittorio Pernigotti (5A Classico). I ragazzi hanno avuto come coach il professor Matteo Torre, esperto formatore in debate e giudice al Campionato Italiano ed il professor Pietro Ruffini, esperto in debate.

Sono state ottanta le squadre selezionate a livello nazionale, che hanno partecipato al Campionato che ha preso il via il 25 ottobre, divise in sedici gironi. I Cammelli Verdi del Liceo Peano, così hanno deciso di chiamarsi, fanno parte del Girone OSTIA, dove si sono scontrati con altre quattro squadre provenienti da altre regioni italiane, accedendo alla seconda fase nazionale.

Un traguardo molto ambizioso per la squadra del Liceo Peano, alla sua prima esperienza in un campionato ufficiale di debate, molto complesso ed articolato come quello organizzato dalla Società Nazionale Debate Italia. Il Campionato e il percorso della squadra dei Cammelli Verdi si può seguire sul sito ufficiale della competizione www.campionatoitalianodebate.it

Il Debate è una pratica diffusa nelle scuole, un’attività particolare ed efficace di apprendimento, dove i ragazzi devono testare le loro conoscenze e le loro capacità argomentative, un dibattito regolamentato che deriva dalla disputatio medievale e che contrappone squadre di studenti a confrontarsi su delle tesi assegnate.

I ragazzi del Liceo Peano, alla loro prima esperienza in un campionato ufficiale, sanno che non bisogna abbassare la guardia ma che, invece, bisogna lavorare sodo se si vuole migliorare e mantenere la consapevolezza, come diceva Joseph Joubert nel suo libro “Pensieri” del 1917, lo scopo di una discussione o di un dibattito non deve essere la vittoria ma il miglioramento.

APERTE LE ISCRIZIONI AL NUOVO ANNO ACCADEMICO DELL’UNITRE ARQUATA-GRONDONA

Si sono aperte ufficialmente le iscrizioni al nuovo Anno Accademico dell’UniTre Arquata – Grondona, che si potranno effettuare fino a sabato 11 dicembre presso la nuova sede dell’UniTre, in Piazza Santo Bertelli ad Arquata Scrivia, ogni giorno dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 18.

La quota di iscrizione per l’Anno Accademico in corso sarà di 40 Euro e renderà possibile l’iscrizione a tutti i corsi desiderati. La partecipazione alle lezioni è subordinata al possesso del Green Pass in corso di validità.

I corsi organizzati sono: decorazioni pasquali, cultura religiosa, fotografia, rinnovare colorando, musica del ‘900, letteratura italiana, finanza, lingua inglese, lingua russa, lingua spagnola, patchwork, medicina tradizionale cinese, medicina preventiva, letteratura latina, canto gregoriano, canto corale, i due Testamenti, sapienza della terra, photoshop, reportage di viaggi, malattie delle piante, informatica, chimica e farmacia, restauro della carta e del libro. Altri corsi sono in via di organizzazione.

Il programma definitivo, con tutti i dettagli, sarà pubblicato sul sito e sui canali social appena disponibile, per ulteriori informazioni si può visitare il sito ufficiale www.arquata-grondona.it

COPPA CAFFE’ BALILLA E TROFEO FAB4 AL GOLF CLUB SANT’ANNA DI COGOLETO

Un fine settimana di gare al Golf Club Sant’Anna di Cogoleto che propone, domani e dopodomani, la Coppa Caffè Balilla e il Trofeo FAB4 – I Fantastici Quattro.

Si comincia domani con la Coppa Caffè Balilla, gara su campo da diciotto buche con formula Stableford a coppie e 4 palle. Saranno premiati la prima classificata Coppia Lordo, le prime tre classificate Coppia Netto e la prima classificata Coppia Mista, previsti inoltre una serie di premi speciali a cura dello sponsor.

Nella giornata di domenica si disputa invece il Trofeo FAB4 – I Fantastici Quattro, una gara su campo da diciotto buche con formula Stableford, gara Lousiana a squadre di quattro giocatori. Saranno premiate le prime tre classificate Squadra Netto e la prima classificata Squadra Lady.

Per informazioni e prenotazioni si può contattare il Golf Club Sant’Anna di Cogoleto telefonando ai numeri 010-9135322 o 3457178166 o inviare una mail a info@santannagolf.com

OTTIMI RISULTATI PER L’EQUITAZIONE LIGURE AL TROFEO LIGURE-LOMBARDO DI VOLTEGGIO

Ottimi risultati per l’equtazione al recente Trofeo Lombardo-Ligure di volteggio che si è svolto domenica presso il Club Ippico Monzese, con questa specialità antica e sempre estremamente spettacolare.

La FISE Liguria ringrazia il Club Ippico Monzese per l’ospitalità e la splendida organizzazione nel corso delle finali, che si sono svolte alla presenza del Presidente della FISE Lombardia, il Cav. Vittorio Orlandi e della Vicepresidente, Anna Rizzoli.

La rappresentativa della Liguria ha visto volteggiare i ragazzi provenienti da tre circoli ippici: Le Perle Nere di Giuele di Finale Ligure, la Società Ippica del Bardigiano di Genova e la ASD Amico Cavallo sempre di Genova. Gli atleti liguri si sono distinti, guadagnando ottime posizioni.

Nella categoria Individuale primo e secondo posto per due atlete de Le Perle Nere, ovvero Francesca Costantino medaglia d’oro e Vittoria De Sciora medaglia d’argento. Nella Categoria Individuale C secondo e terzo posto nuovamente per Le Perle Nere con, rispettivamente, Federica Brunetto e Isabella Frione. Nella Categoria Individuale D podio tutto per Le Perle Nere con Giulia Ferrando prima, Lorena Manfrin seconda e Camilla Frione terza. Nella Categoria Squadre Giulia Ferrando e Gaia Mareno hanno portato Le Perle Nere al primo posto, secondo per Federico Betti e Diana Venturi della Società Ippica del Bardigiano. Infine nella Categoria Squadre F Integrata primo posto per Lorenzo Scaletti e Federico Betti della Società Ippica del Bardigiano.

CAMMINI DI BIODIVERSITA’ ALLA SCOPERTA DEL MONTE PAVAGLIONE

Ritornano gli appuntamenti con i “Cammini di biodiversità” del Parco del Beigua, che uniscono l’amore per la natura e le escursioni alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche del territorio. Il prossimo appuntamento, domenica 5 dicembre, sarà sul Monte Pavaglione.

Partendo dal Centro Storico di Campo Ligure, borgo caratteristico facente parte del circuito nazionale dei Borghi più belli d’Italia, partirà un’escursione piacevole tra boschi e praterie fino a raggiungere la vetta del Monte Pavaglione, da dove si può godere di un bel panorama.

Lungo la via del ritorno si potrà visitare l’allevamento di mucche dell’azienda Cascina Mongrosso, assaggiando i formaggi, inseriti nel marchio “Gustosi per natura” del Parco del Beigua.

Il ritrovo è previsto alle ore 9 e 30 presso la Piazza della Chiesa della Natività di Maria Vergine a Campo Ligure, l’iniziativa durerà l’intera giornata con pranzo al sacco ed è gratuita. L’escursione è adatta a tutti e la prenotazione è obbligatoria on-line entro sabato alle ore 12 compilando l’apposito modulo presente sul sito ufficiale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: