VARAZZE OSPITA LA SEDICESIMA EDIZIONE DEL TROFEO ROCCATAGLIATA DI PESCA SPORTIVA

Domani si terrà la sedicesima edizione del Trofeo Roccatagliata, la tradizionale gara di pesca sportiva che chiude la stagione degli incontri e dei raduni di pesca, una manifestazione ludico-amatoriale di traina costiera non competitiva organizzata dall’Associazione Pesca Sportiva Dilettantistica Varazze.

La manifestazione si svolgerà nel tratto di mare davanti ai Comuni di Varazze e Celle Ligure, all’interno delle tre miglia di distanza massima dalla riva, con due persone a bordo delle imbarcazioni e due attrezzature pescanti con esche artificiali, salvo casi particolari sottoposti all’approvazione del Giudice e del Comitato Organizzatore. Il Trofeo Roccatagliata è una manifestazione che ha una particolare attenzione alla promozione della sensibilizzazione e al mantenimento della biodiversità marina e alla conservazione dell’ambiente terrestre.

Il Trofeo Roccatagliata rappresenta, ad ogni edizione, un importante momento di aggregazione sociale, che si arricchisce con il coinvolgimento dei colleghi dello Sporting Club Celle Pesca Sportiva, con cui esiste da tempo una collaborazione consolidata per sensibilizzare le Autorità Amministrative dei due Comuni, la popolazione residente e gli ospiti, per mettere in atto tutte quelle attenzioni necessarie al mantenimento della biodiversità marina e alla conservazione dell’ambiente terrestre, sempre più compromesso da comportamenti poco rispettosi e dai cambiamenti climatici. La sensibilizzazione, spiegano gli organizzatori, deve essere fatta fin dalla più tenera età, coinvolgendo ogni anno di più le Scuole di ogni ordine e grado, compresi gli asili.

Il programma della manifestazione vedrà il ritrovo alle ore 8 in mare davanti alla Spiaggia dei Bergamaschi, gli organizzatori spiegano che c’è da fare molta attenzione alle misure minime di cattura dei pesci, la premiazione dei vincitori si terrà alle ore 17 e 30 di domenica presso la sede dell’Associazione Pesca Sportiva Dilettantistica Varazze, ci saranno premi per tutti i partecipanti.

IL CFFS COGOLETO RUGBY IMPEGNATO CON L’UNDER 17 E IL RAGGRUPPAMENTO DEI PIU’ PICCOLI

Dopo l’ottimo avvio della prima giornata con una serie di vittorie le squadre giovanili del CFFS Cogoleto Rugby si preparano ad un nuovo fine settimana di gare.

La squadra Under 17, dopo aver battuto i pari età dell’Unione Riviera Rugby tra le mure amiche lo scorso fine settimana, sarà impegnata questa volta in trasferta, scendendo in campo domani alle ore 15 e 30 presso il Campo Comunale di Casella dove sfiderà con la squadra Vespe/Amatori, i pari età del CUS Genova.

I più piccoli delle squadre Under 7, Under 9 e Under 11 saranno invece impegnati domani mattina a partire dalle ore 10 nel Raggruppamento presso il Campo Marco Calcagno di Cogoleto a cui parteciperanno appunto le Vespe Cogoleto Rugby, gli Amatori Rugby Genova, il Superba Rugby Genova, la Pro Recco Rugby e il Tigullio Rugby Rapallo.

A CEVA LA QUARANTACINQUESIMA EDIZIONE DELLA CAMMINATA SETTEMBRINA

Arriva con qualche giorno di ritardo a causa del maltempo delle scorse settimane, ma questa domenica spazio allo sport per tutti a Ceva con la tradizionale Camminata Settembrina, la corsa podistica non competitiva che si tiene dall’ormai lontano 1974 e a cui possono partecipare tutti.

La corsa podistica, giunta al traguardo della quarantacinquesima edizione, è organizzata dall’Oratorio G.Borsi di Ceva in collaborazione la Fidal e il Gruppo Sportivo Dilettantistico Val Tanaro. La camminata non competitiva si terrà sul percorso di 11 chilometri nella Città di Ceva, il programma prevede il ritrovo dei partecipanti alle ore 8 presso l’Oratorio G.Borsi, con partenza della gara alle ore 9. Il costo dell’iscrizione è di 7 Euro a persona, a tutti i partecipanti sarà donata una maglietta omaggio in ricordo della giornata, è previsto anche un pranzo facoltativo al prezzo di 8 Euro a persona da pagare in loco.

Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per danni a persone o cose prima, durante e dopo l’evento, nel corso della manifestazione si potrà anche iscriversi alla Straconi 2022, la celebre gara podistica che si terrà a Cuneo nel mese di novembre organizzata dalla Associazione Sportiva Il Podio. La Camminata Settembrina di Ceva è una gara non competitiva aperta a tutti che, ad ogni edizione, coinvolge giovani, bambini, atleti e appassionati di podismo all’insegna del divertimento e della festa.

UNA DOMENICA AD ORMEA TRA CASTAGNATA E LABORATORI PER BAMBINI

Una domenica all’insegna del profumo di castagne ad Ormea con la tradizionale castagnata e una serie di eventi collegati alla Settimana Nazionale del Pianeta Terra.

Nella giornata di domenica si terrà Mela tolgo la voglia… di castagne! la prima edizione della golosissima castagnata d’autunno, a partire dalle ore 15, lungo le vie del Centro Storico di Ormea, si potranno assaggiare le caldarroste preparate dai volontari della Pro Loco di Ormea che saranno cucinate proprio come si faceva un tempo, ovvero cotte facendole saltare sul fuoco vivo nella caratteristica padella bucherellata.

Sempre domenica ci sarà spazio anche ai bambini, che potranno partecipare al laboratorio creativo Giocando al Riciclo, un divertente laboratorio creativo didattico che farà conoscere ai più giovani le problematiche ambientali, creando una piccola sceneggiatura su un tema ambientale scelto e costruire dei nuovi oggetti realizzati grazie al materiale di riciclo. Il week-end di iniziative di Ormea si sviluppa sul tema della Settimana Nazionale del Pianeta Terra e, per l’occasione, ci sono in serbo una serie di appuntamenti dal mattino alla sera da non perdere.

UN RICCHISSIMO PROGRAMMA A PIASCO PER LA TRENTATREESIMA SAGRA D’AUTUNNO

E’ tutto pronto a Piasco per la trentatreesima edizione della Sagra d’Autunno, che si terrà in ben cinque giorni da oggi fino a lunedì con tantissimi eventi enogastronomici, culturali, sportivi e molto altro.

La trentatreesima Sagra d’Autunno prenderà il via questa sera con la musica live, lo street food sulla piazza e il DJ set fino a tarda notte. Alle ore 21 prenderà il via il concerto dei Finley, la notissima band pop punk fondata a Legnano nel 2002 e che ha all’attivo sei album e svariati premi, a cui seguirà il DJ set con Luca Testa, il biglietto di ingresso del concerto è di 10 Euro a persona. Nella giornata di sabato dalle ore 19 alle ore 21 sarà la volta del GiroPizza! con un menù che prevede antipasto, otto tipi di pizza e dolce al costo di 15 Euro a persona a cui seguirà il DJ set con Don Paolo Dj, l’ingresso è a pagamento ca 10 Euro a persona.

Nella giornata di domenica ci sarà il clou della manifestazione, con l’apertura degli eventi a partire dalle ore 10, ci saranno la Mostra Mercato di prodotti ortofrutticoli in Piazza Biandrate, la mostra delle antiche varietà di mele in collaborazione con il Conservatorio delle Biodiversità Pomicole Piemontesi – Fondazione Malva Arnaldi in Piazza della Pace, la mostra di pittura dell’artista Luca Mondelli presso il Palazzo Comunale, la mostra fotografica a cura dello Studio Ruatta Livio in Via Umberto I, la vendita delle torte a favore dell’Asilo Comunale in Piazza Martiri della Liberazione, la mostra dei trattori d’epoca presso Piazza della Pace e le bancarelle dell’antiquariato lungo le vie del paese. Alle ore 11 e 30 sarà inaugurata ufficialmente la trentatreesima Sagra d’Autunno con il saluto delle Autorità cittadine a cui seguirà, alle ore 12 e 30, il grande pranzo a base di Polenta di Pignulet con salsiccia, spezzatino, formaggi e dolce al costo di 12 Euro a persona in Piazza Biandrate in collaborazione con il Gruppo Alpini di Piasco. Nel pomeriggio dalle ore 14 e 30 in poi spazio ai canti popolari per le vie del paese, la musica dal vivo e, per i più piccoli, Pompieropoli e Mago Pongo in Piazza Martiri della Liberazione, presso Palazzo Caroni ci sarà la mostra d’arte in collaborazione con l’Associazione Art en Ciel e, sempre al pomeriggio, sarà possibile effettuare una visita guidata all’interno dei locali. Presso Piazza della Pace la Cooperativa Il Frutto Permesso organizzerà Andiamo al Succo, una dimostrazione pubblica di spremitura delle mele per fare il succo, il sidro e l’aceto di mele, ci sarà inoltre la distribuzione di frittelle e caldarroste in Piazza Biandrate e la macinatura con mulino a pietra del granturco Pignulet. Alle ore 19 spazio alla gastronomia con il tagliere di formaggi, salumi, pasta e dolce al costo di 10 Euro a persona e, chiusura in musica alle ore 21 con la serata danzante con l’Orchestra Maurizio e la Band con ballo a palchetto presso il Padiglione delle Feste in Piazza Biandrate.

Infine lunedì 10 ottobre alle ore 21 si terrà Piasco per lo Sport, una serata per incontrare e conoscere le diverse realtà sportive di Piasco in collaborazione con la Polisportiva Piaschese, il Team Vigor, il Velo Club Esperia Piasco, la Podistica Valle Varaita e Hydro Sport – Piscina di Piasco presso il Padiglione delle Feste di Piazza Biandrate con ingresso libero. Infine martedì 11 ottobre alle ore 21 sempre presso il Padiglione delle Feste chiusura in musica con la Sonata per Tubi, con arie di musica classica per strumenti inconsueti con la Compagnia Nando e Maila con biglietto di ingresso di 8 Euro a persona.

PIER PAOLO CERVONE AL LUNEDI’ LETTERARIO DI VARAZZE CON LA GRANDE GUERRA DAI NOSTRI INVIATI

Proseguono nel mese di ottobre gli appuntamenti con la rassegna del Lunedì Letterario presso la Biblioteca Comunale Montale di Varazze dove, questo lunedì, si terrà la presentazione del libro La Grande Guerra dai nostri inviati scritto dal dottor Pier Paolo Cervone.

La presentazione, con ingresso gratuito, si terrà alle ore 17 e sarà introdotta dal Colonnello Giuseppe Cacciaguerra, Direttore della Rivista Militare dell’Esercito Italiano. La Grande Guerra dai nostri inviati è un resoconto storico ben dettagliato delle attività, anche politiche, delle grandi testate nazionali e loro inviati nei vari fronti, con alcune brevi biografie dei corrispondenti più famosi tra loro a corollario del volume. Con l’esplosione del Primo Conflitto Mondiale non si mobilitarono solamente gli eserciti ma anche le redazioni dei giornali e il nemico numero uno, in tutti i paesi belligeranti, divenne la censura, con i corrispondenti che non poterono raccontare tutto in quanto il morale dei soldati e delle nazioni in conflitto doveva sempre rimanere alto.

Il dottor Pier Paolo Cervone, nato a Finale Ligure sessantanove anni fa, è giornalista, storico e saggista, è stato Capo Servizio de La Stampa ed è un grande esperto della Prima Guerra Mondiale. La sua attività di scrittore è molto intensa, ha al suo attivo oltre venti libri ed è biografo unico del Maresciallo d’Italia Enrico Caviglia, ha ricoperto la carica di Sindaco del Comune di Finale Ligure dal 1995 al 2004 ed è attualmente Consigliere Comunale.

LA FILARMONICA DI ARENZANO APRE LE PORTE CON UN OPEN DAY

La Banda Filarmonica di Arenzano apre le sue porte questo sabato tutti i curiosi e agli appassionati con la giornata dell’Open Day.

Nella mattinata di domani, dalle ore 10 alle ore 12 in Via Bocca, nel centro di Arenzano, tutti coloro che fossero interessati e i semplici curiosi potranno conoscere di persona gli allievi e gli insegnanti della Filarmonica che, per l’occasione, presenteranno al pubblico i corsi del nuovo Anno Accademico. La Filarmonica di Arenzano è una delle più antiche sul territorio genovese, essendo stata fondata agli inizi del Novecento con la Banda Giuseppe Verdi che, negli anni Novanta, cambiò nome in Banda Musicale Città di Arenzano – Antonio Parodi, in omaggio al suo primo presidente. La Filarmonica ha la sua sede all’interno dell’affascinante cornice della Serra Liberty del Parco di Villa Figoli des Geneys ed è diretta dal Maestro Luigi Tedone. La Filarmonica di Arenzano è sempre presente nei principali eventi che riguardano la Città di Arenzano e non solo, nelle feste civili e religiose e nelle ricorrenze più importanti.

Tra i progetti più recenti è degno di nota quello che sta portando avanti insieme agli altri giovani che fanno parte delle filarmoniche liguri Junior Band ANBMIA Regione Liguria, che sarà presentato sabato 15 ottobre alle ore 17 con ingresso libero presso l’Auditorium dell’Acquario di Genova con lo spettacolo Sotto lo stesso cielo, con le voci narranti di Andrea Nicolini e Marco Rivolta, il coro manibianche diretto da Antonella Arpe, la voce solista di Giulia Medicina e la direzione del Maestro Luigi Tedone, con in scena la ballata di Roberto Piumini e le musiche di Andrea Basevi.

VOLPEDO PRESENTA LA PRIMA BIRRA BIOLOGICA ALLE PESCHE

Sabato 15 ottobre presso il Mercato Biologico di Volpedo sarà presentato per la prima volta al pubblico un prodotto innovativo del territorio, l’unica Birra Biologica alle Pesche di Volpedo, nata grazie alla collaborazione tra il Birrificio Contadino Cascina Motta e l’Azienda Volpedese Campobio.

L’appuntamento sarà a partire dalle ore 11 presso il Mercato Biologico, l’evento ha il patrocinio ufficiale del Comune di Volpedo e, per l’occasione, sarà svelato il nome della nuova birra, unica nel suo genere. Insieme ai produttori interverranno il Sindaco di Volpedo, Elisa Giardini, il Direttore dei Musei Pellizza, Pier Luigi Pernigotti e il Presidente della Strada del Sale, Claudio Gnoli. Dopo gli interventi istituzionali ci sarà l’assaggio e la possibilità di acquisto della nuova birra, l’aperitivo rinforzato con menù alla birra e alle pesche a cura dei produttori del Mercato Biologico con l’intrattenimento musicale con la musica tradizionale delle Quattro Province con Andrea Ferraresi al piffero e Andrea Capezzuoli all’organetto e musa.

ALEXALA SBARCA SU TIKTOK, PRIMA AZIENDA TURISTICA IN ITALIA A FARLO

Alexala, l’Agenzia Turistica della Provincia di Alessandria, punta a conquistare anche I più giovani e lo fa sbarcando sul social network più amato dai giovanissimi, ovvero TikTok con il nuovissimo canale ufficiale.

Il lancio del nuovo canale TikTok è avvenuto in questi giorni e Alexala è la prima agenzia turistica locale in Italia a farlo. All’interno del canale saranno postati dei contenuti video brevi e accattivanti, come è tipico di TikTok, che spiegheranno le bellezze locali, le eccellenze eno-gastronomiche e molto altro, con l’obiettivo di conquistare una nuova fascia di pubblico turistico.

Il Presidente di Alexala, Roberto Cava, ha commentato: “Siamo sempre felici di poter raccontare il nostro territorio e le sue attrattive, e lo siamo in particolar modo quando ad ascoltare c’è un pubblico di giovani viaggiatori, i turisti di domani. Per questo crediamo sia importante ampliare la nostra presenza anche sui social network, perfino su quelli che possono a prima vista sembrare meno istituzionali. Siamo convinti che questo possa essere un importante valore aggiunto nell’allargamento della platea di turisti che possono essere interessati a visitare le tante bellezze della provincia di Alessandria”. Sul fatto che Alexala è la pioniera del settore il Presidente Roberto Cava aggiunge: “A quanto ci risulta siamo la prima ATL sbarcata ufficialmente su TikTok cosa che ci inorgoglisce e che ci consente di testare nuovi risultati in termini di risposta”.

NOVI LIGURE HA CELEBRATO LA FESTA DI SAN FRANCESCO D’ASSISI

Anche Novi Ligure ha celebrato, questo martedì, la ricorrenza di San Francesco d’Assisi, il Patrono d’Italia, con una cerimonia molto sentita presso la Parrocchia di Sant’Antonio.

Nella mattinata è stata celebrata la Santa Messa in in onore del Patrono d’Italia presso la Chiesa di Sant’Antonio nel centralissimo Viale della Rimembranza. In rappresentanza del Comune di Novi Ligure erano presenti il Commissario Straordinario, il dott. Paolo Ponta e il Comandante della Polizia Municipale, il dott. Armando Caruso.

La cerimonia si è aperta con l’Omelia dopo di che il Commissario Ponta ha acceso la lampada votiva, che arderà tutto l’anno, con l’olio offerto dall’Amministrazione Comunale. Come di consueto la cerimonia si è conclusa sul sagrato della Parrocchia, con il tradizionale lancio dei palloncini su cui sono stati legati messaggi di pace e di speranza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: