INCONTRO CON IL VETERINARIO A VILLA MINA DI ARENZANO

Negli ultimi anni sono sempre di più le famiglie che hanno scelto la compagnia di un cane, e il numero degli amici a quattro zampe è aumentato, con esso, però, sempre più persone chiedono consigli sulla gestione dei cani, le problematiche di salute e molto altro ancora.

Per venire incontro alle tantissime persone che possiedono o che vogliono prendere un cane, questo sabato, a Villa Mina di Arenzano a partire dalle ore 9, l’Associazione Pelosetti Furbetti, con il patrocinio del Comune di Arenzano, organizzano un “Incontro con il Veterinario”.

Il dottor Paolo Molinari, medico veterinario, incontrerà le persone e parlerà delle principali emergenze che riguardano i cani e come bisogna agire, rispondendo poi a tutte le domande che verranno poste dal pubblico.

L’incontro è ad ingresso gratuito, senza cani, consentito con presentazione del Green Pass e prenotazione obbligatoria, da effettuarsi telefonando ai numeri 347-460122 oppure 347-0695709 oppure tramite mail scrivendo a ba-loo@hotmail.it

VARAZZE CELEBRA LA DECIMA EDIZIONE DEL “LANZAROTTUS DAY”

Questo sabato a Varazze ritorna, per la sua decima edizione, il Lanzarottus Day, la giornata nata nel 2012 che il Comune di Varazze ha deciso di dedicare al ricordo di Lanzarotto Malocello, l’illustre concittadino, navigatore ed esploratore che, all’inizio del XIV secolo, fu il primo a scoprire l’Arcipelago delle Canarie e l’Isola di Lanzarote, che porta il suo nome.

Appuntamento alle ore 10 nella rotonda coperta, all’ingresso del Porto turistico della Marina di Varazze, in caso di maltempo l’evento si terrà nell’Oratorio di Nostra Signora Assunta. Nel corso della cerimonia, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Varazze, con la collaborazione dell’Istituto Comprensivo Varazze-Celle, dell’Associazione Artisti Varazzesi e del Comitato Lanzarotto Malocello di Varazze e, anno dopo anno, dei responsabili dell’associazionismo locale e una rappresentanza della Scuola Primaria G.Massone di Casanova e della Scuola Secondaria di Primo Grado F.De Andrè di Varazze, che si sono aggiudicate le Borse di Studio istituite da: le figlie del Comandante Gerolamo Delfino, l’UniTre di Varazze e il Centro Commerciale Corte di Mare.

A collaborare all’organizzazione di questa decima edizione del Lanzarottus Day, dopo importanti realtà associazionistiche e culturali locali come U Campanin Russu, ANMI Varazze, Lega Navale Italiana – Sezione di Varazze, Amici del Museo del Mare, quest’anno ad occuparsi del prestigioso compito, su assegnazione dell’Assessorato alla Cultura sarà l’Associazione Nazionale Alpini, che riceverà gli ospiti invitati e svolgerà con la consueta competenza il ruolo di padrone di casa.

Il Lanzarottus Day nasce nel 2012, in occasione del settecentesimo anniversario dalla scoperta delle Isole Canarie, e si tiene ogni terzo sabato del mese di settembre. La decisione nacque grazie anche all’interesse e alle sollecitazioni dell’Avvocato Alfonso Licata, a cui, doverosamente, Varazze ha conferito la Cittadinanza Onoraria e che ha costituito a Lanzarote il Comitato Lanzarotto Malocello, riconosciuto dalle più alte cariche istituzionali italiane e spagnole nonché da insigni studiosi e ricercatori di fama mondiale.

APERTA LA STAGIONE DELLA RACCOLTA DEL TARTUFO IN LIGURIA

Cercatori di tartufi, armati di cani al seguito, il momento è arrivato, da ieri è iniziata ufficialmente la stagione del tartufo in Liguria mentre per il Piemonte bisognerà attendere ancora qualche giorno, con l’inizio della raccolta programmato per il 21 settembre.

I cercatori quest’anno dovranno avere molta fortuna, in quanto i preziosi tuberi sono ancora più rari del solito. Le ragioni sono da ricercarsi nell’andamento climatico anomalo, l’estate appena trascorsa, particolarmente siccitosa, ha portato, inevitabilmente, ad una scarsità di frutti.

Nel corso dei mesi di luglio e agosto, grazie alle piogge primaverili, i boschi della Liguria hanno regalato quantità decisamente soddisfacenti di “scorzoni”, cioè i tartufi neri, purtroppo, a causa della mancanza di piogge, la raccolta è inevitabilmente calata.

L’annata tuttavia non sembra persa del tutto, nei prossimi giorni sono previste piogge, piuttosto intense, anche nell’Appennino Ligure e sulle Alpi Marittime, l’effetto del caldo della terra unito all’effetto del freddo dell’acqua settembrina potrebbe portare ottimi risultati sulla microporosità del terreno e, di conseguenza, alla germogliazione in tempi rapidi del tartufo.

FESTA DELLA CIA AGRICOLTORI ALL’HOTEL VALENTINO DI ACQUI TERME

Sabato 18 settembre si svolgerà, presso l’Hotel Valentino di Acqui Terme, la prima edizione della Festa d’Estate, organizzata da Cia Agricoltori Italiani di Alessandria in collaborazione con il Comune di Acqui Terme e vedrà la partecipazione delle aziende CIA e della Strada del Vino del Gran Monferrato.

L’iniziativa è inserita nella programmazione degli eventi del Comune di Acqui Terme, con una promozione e una degustazione dei prodotti del territorio a cura delle aziende associate CIA che appartengono alla direttrice della nuova Strada del Vino del Gran Monferrato, nata per unire i tre centri dell’Alto, Medio e Basso Monferrato ovvero Acqui Terme, Ovada e Casale Monferrato.

Ci sarà anche un momento di approfondimento e informazione con diversi ospiti politici e autorità locali: l’assessore regionale all’agricoltura della Regione Piemonte, Marco Protopapa, il Sindaco di Acqui Terme, Lorenzo Lucchini, il Sindaco di Ovada, Paolo Lantero, il Sindaco di Casale Monferrato, Federico Riboldi, il membro di Giunta della Camera di Commercio di Asti e Alessandria, Carlo Ricagni, il Presidente provinciale Cia, Gian Piero Ameglio, i dirigenti e rappresentanti Cia Daniela Ferrando, Marco De Ambrogio e Gabriele Gaggino in rappresentanza delle tre aree e il Presidente di Cia Piemonte, Gabriele Carenini.

UNA CAMMINATA LUNGO I SENTIERI NAPOLEONICI DEL BEIGUA

Il Parco del Beigua, in occasione della Giornata dei Sentieri Liguri in programma per domenica 26 settembre, porterà alla scoperta dei percorsi napoleonici dell’entroterra ligure.

Nel 1800, per sette giorni, l’esercito francese e quello austriaco combatterono duramente sul massiccio del Beigua e la sacralità della Grande Madre Montagna venne violata. L’escursione farà ripercorrere la storia, proprio quest’anno in cui ricorrono i duecento anni dalla morte di Napoleone Bonaparte, in compagna della guida del Parco, esperto in materie storico-letterarie e di Luca Pistone, storico della Società Savonese di Storia Patria.

L’escursione si snoderà lungo dei sentieri dal panorama imperdibile e, insieme alle bellezze del paesaggio, si potranno rivivere gli avvenimenti accaduti in quei luoghi. I partecipanti all’escursione riceveranno in omaggio la pubblicazione dal titolo “Sentieri Napoleonici nel Parco del Beigua”.

Il ritrovo dei partecipanti è previsto alle ore 9 e 30 presso l’area pic-nic del Pian di Stella, escursione durerà tutta la giornata con pranzo al sacco, è mediamente impegnativa per camminatori abituali e il costo dell’escursione è di 10 Euro, con prenotazione obbligatoria da effettuarsi on-line entro sabato 25 settembre alle ore 12 compilando l’apposito modulo presente sul sito www.parcobeigua.it

LISTE E CANDIDATI ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE DI VARAZZE

In occasione delle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre, che vedranno il rinnovo di diversi Consigli Comunali nonché delle cariche di Sindaco, ecco i candidati al Consiglio Comunale di Varazze. A sfidarsi l’attuale Vicesindaco, Luigi Pierfederici per la lista “Essere Varazze” e Antonio Ghigliazza con “Varazze Domani”.

LISTA “ESSERE VARAZZE”

Candidato Sindaco Luigi Pierfederici, 37 anni, ingegnere

  • Massimo Baccino, 48 anni, imprenditore
  • Michela Biggi, 40 anni, architetto
  • Mariangela Calcagno, 71 anni, maestra in pensione
  • Claudia Callandrone, 57 anni, insegnante
  • Vania Cerruti, 39 anni, commerciante
  • Andrea Cipollone, 47 anni, insegnante
  • Daniele De Felice, 50 anni, grafico pubblicitario
  • Elisa Ferro, 41 anni, casalinga
  • Andrea Gandolfo, 39 anni, avvocato
  • Ambrogio Giusto, 62 anni, commerciante
  • Andrea Guido, 33 anni, insegnante
  • Laura Manna, 53 anni, assicuratrice
  • Francesco Patrone, 32 anni, dipendente settore viabilità
  • Filippo Piacentini, 45 anni, commerciante
  • Cesare Putignano, 47 anni, avvocato
  • Marilena Ratto, 60 anni, commerciante

LISTA “VARAZZE DOMANI”

Candidato Sindaco Angelo Ghigliazza, 78 anni, avvocato

  • Paola Busso, 42 anni, maestra elementare
  • Giovanni Baglietto, 71 anni, pensionato
  • Luca Baglietto, 36 anni, international manager
  • Cristina Calcagno, 34 anni, operatore sanitario
  • Roberto Caviglia, 25 anni, ingegnere
  • Gian Antonio Cerutti, 44 anni, architetto
  • Bartolomeo Fazio, 64 anni, ex Comandante Polizia Locale
  • Giuseppe Furfaro, 32 anni, avvocato
  • Antonella Gerbi, 53 anni, direttore Ufficio Postale
  • Roberto Librandi, 45 anni, apicoltore
  • Isabella Parini, 43 anni, propriety manager
  • Davide Petrini, 53 anni, imprenditore
  • Giacomo Robello, 43 anni, medico
  • Marta Sartoris, 25 anni, neolaureata
  • Stefania Vallerga, 32 anni, insegnante

IN OCCASIONE DELLE GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO RITORNA “ARENZANO IN TOUR”

Ritorna, dopo il grande successo dell’edizione precedente, “Arenzano in Tour”, manifestazione in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, con una serie di tour guidati per turisti e cittadini, alla scoperta del patrimonio storico e culturale cittadino, con l’animazione artistica a cura delle associazioni del territorio.

Per questa seconda edizione, che si terrà sabato 25 settembre per tutta la giornata, gli itinerari all’interno del Comune di Arenzano si sono moltiplicati, slogan dell’edizione 2021 è “Patrimonio culturale: tutti inclusi!”, un auspicio affinché tutti, senza distinzione di età o di abilità, possano partecipare alla manifestazione.

Il percorso di “Arenzano in Tour” prevede due trekking urbani pensati per gli adulti, uno più lungo e articolato e l’altro più breve e pianeggiante, che toccheranno le tappe classiche della città, quali i parchi, la Parrocchia, le piazze del Centro Storico e altri punti di interesse meno noti.

Novità di questa seconda edizione sarà “Arenzano in Tour Kids”, un breve itinerario rivolto ai bambini di età compresa tra i 7 e i 12 anni che farà scoprire ai più piccoli Arenzano sotto gli aspetti più curiosi e leggendari e che si concluderà sotto il portico della Biblioteca Comunale Mazzini, con l’Associazione Tore dei Saraceni, con una lettura in italiano e in dialetto genovese sui nostri monti.

In programma, nella Serretta del Parco, il laboratorio “Maschere in libertà”, condotto dall’Associazione Kunst & Arte che, prendendo spunto dai mostri danteschi, farà divertire i bambini nel creare mascheroni fantasiosi.

Filo conduttore della giornata sarà l’omaggio artistico da parte delle associazioni cittadine a Dante Alighieri, il Sommo Poeta sarà celebrato per tutta la giornata in occasione del settecentesimo anniversario della sua morte. Dalle terzine dantesche nel Parco, alla musica tardo-medioevale, alla rievocazione delle donne più note della Divina Commedia, saranno diverse le animazioni proposte al pubblico.

A Villa Mina sarà allestita la mostra fotografica “Sguardi”, curata dal Progetto Fotografico Controluce, nato dall’UniTre Arenzano-Cogoleto, che sarà visitabile sia sabato che domenica all’interno della Sala Peppino Impastato. Nella sala adiacente sarà inoltre possibile ammirare il plastico in legno raffigurante Arenzano e il suo entroterra, opera del Maestro Carlini, in collaborazione con l’Associazione Amici di Arenzano.

L’assessore al turismo e alla cultura del Comune di Arenzano, Davide Oliveri ha detto: “Voglio ringraziare oltre alle associazioni già citate, anche la Fondazione Teatro Il Sipario Strappato, Coro G.B Chiossone, la Filarmonica di Arenzano, l’Accademia Musicale, Donna Oggi, l’ANPI Sez. Arenzano, HastArenzano, Radio Arenzano, la Consulta dei Giovani arenzanesi e la Biblioteca. L’obiettivo – ha proseguito l’assessore Oliveri – è veder crescere quest’iniziativa che valorizza il nostro patrimonio artistico e diffonde per Arenzano arte, musica, lettura e teatro facendo vivere diversamente i luoghi della cultura tradizionale”.

Tutte le attività di Arenzano in Tour sono gratuite, previa esibizione del Green Pass e prenotazione obbligatoria. Le informazioni sul programma e le prenotazioni sono visitabili sul sito www.arenzanoturismo.it oppure contattando lo IAT al numero 010-9127581 o 331-3614223.

ELEZIONI AMMINISTRATIVE DI ARQUATA SCRIVIA – LA PAROLA AI CANDIDATI

I tre candidati alle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre ad Arquata Scrivia si presentano in questo articolo a firma di Marisa Pessino che ha intervistato in rigoroso ordine alfabetico Alberto Basso (Viviamo Arquata), Federico Braini (Noi per Arquata) ed Enzo Guerra (Amici di Arquata con Enzo Guerra).

Il programma di Alberto Basso e la sua squadra : Arquata al centro, continuità, esperienza e innovazione. Le proposte del Sindaco in carica sono condensate in 65 pagine per il suo secondo mandato. Gli chiediamo che cosa è politica? “E’ indipendenza di giudizio, conciliazione delle ragioni della crescita, dell’ambiente e non accondiscendenza alle pulsioni dell’elettorato, ricerca del futuro e non rimpianto di un mondo che non c’è più, passione e giustizia e non interesse. Arquata ha bisogno di idee forti, di competenza, di pensiero libero, di visioni capaci di tramutarsi in realtà, di una nuova, onesta ed efficace spinta verso il nuovo futuro” – osserva il Primo Cittadino. Per quanto riguarda il programma grandi spazi ai temi dell’ambiente e cura del dissesto idrogeologico, del lavoro, dei diritti, del rilancio turistico. Basso rivendica il lavoro svolto in questi ultimi cinque anni ,che è stato tantissimo: “Abbiamo gestito con capacità e competenza tutte le emergenze, mediante un impegno continuo, senza sosta. Le prossime amministrative saranno un test molto importante per tutti, quindi fondamentale il risultato che otterremo”.

Gli sfidanti hanno presentato le loro liste e i loro programmi. Confermati i capilista: Federico Braini “ Noi per Arquata”, Enzo Guerra “Amici di Arquata con Enzo Guerra”. Obiettivo elettorale: entrambi pensano di ottenere un bel risultato perché hanno raccolto personalità della società civile, tante persone convinte con voglia di correre.

Il programma di Federico Braini riassume la proposta nella frase ”Politica della quotidianità. Tra i punti chiave del programma è posta particolare attenzione al tema della gestione del territorio, della valorizzazione delle realtà commerciali e produttive, del valore dei giovani e delle realtà associative, del ruolo della cultura, dell ‘istruzione e dello sport, nonché dell’aiuto e sostegno alle fasce più deboli della cittadinanza. Rilancio globale – sottolinea Braini – siamo pronti perché il nostro è un progetto ambizioso e impegnativo”.

Per Enzo Guerra: “La nostra comunità ha bisogno di un’amministrazione più dinamica, che coinvolga energie nuove, grazie a un autentico ricambio generazionale. In questi ultimi cinque anni molto desiderio di innovazione è svanito. Ci attendono sfide importanti, a cominciare dalla ricostruzione post Covid 19. Desideriamo più verde pubblico, infrastrutture efficienti, maggiore pulizia. Immaginiamo un paese vivibile, trasparente nei suoi atti amministrativi, sicuro, in cui si realizzino nuovi spazi per il tempo libero, si implementino i servizi, in cui non si alzino steccati tra amministrazione e comunità”.

LA COPPIA SPOTORNO-VALLE SI E’ AGGIUDICATA L’OTTAVA EDIZIONE DEL MEMORIAL RENATO GERONAZZO

Domenica a Varazze, sotto un sole estivo e un mare accogliente, l’abbinamento perfetto per gli appassionati di mare, si è tenuta l’ottava edizione del Memorial Renato Geronazzo, il raduno di pesca alla lampuga e altri pelagici organizzato come sempre dal Gruppo Pesca dalla Barca della Lega Navale Italiana – sezione di Varazze.

Sono state ben diciannove le imbarcazioni che hanno preso parte all’ormai tradizionale raduno, tutte pronte a sfidarsi nel tratto di mare tra Varazze e Celle Ligure fino a tre miglia di distanza dalla costa.

Quest’anno le condizioni meteo realmente magnifiche non hanno visto però la collaborazione… da parte dei pesci, al punto che solamente sei equipaggi hanno catturato qualche esemplare superiore al limite indicato nel pesciometro.

Vincitori di questa ottava edizione la coppia Marcello Spotorno – Angelo Valle, al secondo posto la coppia Leo Varvassore – Simona Pastorino, terzo posto per Colasergio, quarta la coppia Vittorio e Vincenzo Lista, quinto Franco Viglione e sesto Craivan, settimo posto ex aequo per gli altri equipaggi delle tredici imbarcazioni partecipanti.

Nel pomeriggio alle ore 17 e 30, presso la base nautica della Lega Navale Italiana si è svolta la premiazione, a cui è seguita la sempre ottima frittura preparata dalla coppia Gaspare – Mauro, diventati ormai gli chef insostituibili!

Gli organizzatori e tutti i presenti si prenotano già per il prossimo anno, in occasione della nona edizione del Memorial Renato Geronazzo, compianto dirigente della Lega Navale Italiana e del Gruppo Pesca alla Barca che, chi ha avuto il privilegio di conoscere, non potrà dimenticare.

UNA SETTIMANA DI GARE AL GOLF CLUB ALBISOLA

Una settimana ricca di gare al Golf Club Albissola, con ben tre eventi da giovedì fino a domenica. Si inizia con la seconda edizione del Memorial Ulderico Riccardo, poi sarà la volta del Saturday Golf Cup e infine, la gara più attesa, il Gioielli e Finanza di domenica.

Giovedì pomeriggio, dalle ore 17, la seconda edizione del Memorial Ulderico Riccardo, gara su campo da nove buche Stableford e due categorie. La gara è una giornata per ricordare uno storico amico e socio del Golf Club Albissola scomparso tre anni fa.

Sabato mattina, dalle ore 8 e 30, il Saturday Golf Cup, una gara su campo da nove buche Stableford e due categorie con partenza oraria. Saranno premiati il primo classificato Lordo, il primo e secondo classificato Netto, la prima classificata Lady e il primo classificato Senior. La quota di iscrizione alla gara è di 15 Euro per i soci e 35 Euro per gli esterni (convenzionato a 30 Euro).

Domenica la gara più importante, la Gioielli e Finanza, sponsorizzata da Massimo Fresia Wealth Advisor Allianz Bank e Gioielleria Delfino. Dalle ore 8 e 30 la gara su campo da diciotto buche con formula Louisiana a quattro giocatori con doppia partenza Shotgun. La prima partenza avverrà alle ore 8 e 30 su campo da diciotto buche e la seconda alle ore 13 e 30 sempre su campo da diciotto buche.

Saranno premiati il primo classificato Lordo, il primo, secondo e terzo classificato Netto di categoria, la prima classificata Lady e il primo classificato Senior. La quota di iscrizione è di 25 Euro per i soci, 55 Euro per gli ospiti (Green Fee e gara) e 50 Euro per i convenzionati (Green Fee e gara). Alle ore 19 ci sarà la premiazione con buffet a fine gara per tutti i partecipanti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: