IL CASTELLO REALE DI GOVONE PROTAGONISTA DEL NUOVO REALITY COME UNA VOLTA

Un vero e proprio tesoro del Monferrato è protagonista in televisione, si tratta del Castello Reale di Govone, scelto come location del nuovo reality show di Discovery, in onda da questo mercoledì, “Come una volta”.

La prima puntata del programma è andata in onda mercoledì sera in contemporanea su Nove e Real Time mentre le successive puntate, sei in tutto, saranno trasmesse ogni mercoledì sera su Nove. Il reality show vede dodici giovani, di età tra i 20 e i 35 anni circa, sei uomini e sei donne, vivere la vita di un castello del 1822, indossando gli abiti e imparando le usanze dell’epoca, con i cavalieri che devono corteggiare le dame come in un amore da favola.

Il Castello Reale di Govone fa veramente vivere un salto indietro nel tempo, costruito alla fine del XVIII secolo sui resti di un precedente castello medievale, il Castello Reale di Govone fu residenza ufficiale dei Savoia nel 1792 e rimase tale durante il periodo napoleonico, al termine del quale divenne una delle due residenze estive della famiglia Savoia, insieme al Castello d’Agliè. Agli inizi dell’Ottocento grazie a Re Carlo Felice e alla Regina Maria Cristina, venne costruito il parco circostante, con il giardino all’italiana. A partire dal 1997 è inserito insieme alle altre Residenze Sabaude nei Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco.

Un’ottima occasione, quindi, quella del programma televisivo “Come una volta”, per scoprire un autentico capolavoro architettonico vicino a casa nostra, che si può visitare liberamente da marzo a dicembre previa prenotazione.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: