ATTIVO IL PUNTO DI VACCINAZIONE TERRITORIALE A VARAZZE

Nel corso della seduta di ieri della Giunta Comunale di Varazze è stato dato efficacia al Protocollo di Intesa sottoscritto dal Vicesindaco, Luigi Pierfederici, con i medici di famiglia e i farmacisti di Varazze, per l’istituzione di un punto vaccinale territoriale all’interno del Comune di Varazze.

E’ un momento fondamentale per la lotta al Covid-19 – ha commentato il Vicesindaco Pierfederici- e sono molto soddisfatto sia personalmente sia da Amministratore pubblico della volontà del Comune, dei medici di famiglia e delle farmacie locali di fare fronte comune per raggiungere questo fondamentale obiettivo. Il Comune di Varazze avrà così un centro di vaccinazione che consentirà ai pazienti dei Medici varazzini di potersi vaccinare nel proprio Comune senza la necessità di recarsi nei Centri realizzati direttamente da ASL sul territorio provinciale. Il protocollo dà seguito alla proficua collaborazione già messa in campo tra l’Amministrazione comunale ed i Medici di famiglia al momento della realizzazione del Centro tamponi nelle aree della Croce Rossa di Varazze. In questo momento di vera difficoltà – ha proseguito il Vicesindaco – è fondamentale fare fronte comune nella lotta al virus e, attraverso questa collaborazione, l’obiettivo è stato raggiunto. Il Centro, già in fase di allestimento, sarà operativo all’interno della Sala Congressi del Palasport cittadino da sabato 20 e domenica 21 marzo, secondo le prenotazioni che verranno effettuate dai Medici di famiglia e, a seguire, secondo il calendario redatto dagli stessi”.

Sull’argomento è intervenuta anche la Consigliera comunale con delega alla Sanità, Claudia Callandrone: “L’accordo sottoscritto con l’Amministrazione prevede che le farmacie cittadine si occupino della distribuzione e del confezionamento delle dosi vaccinali, anche con l’ausilio di personale infermieristico, mentre i Medici di famiglia provvederanno alla somministrazione. Sarà compito dell’Amministrazione, oltre all’allestimento dei locali della Sala Congressi, provvedere alla sanificazione e, in collaborazione con i Volontari della Protezione civile di Varazze, effettuare l’accoglienza dei pazienti. La realizzazione del centro di vaccinazione territoriale è stato possibile grazie alla volontà espressa dai Medici di famiglia e dalle Farmacie locali che, anche grazie agli accordi sottoscritti dalle rispettive categorie di rappresentanza con Alisa, si sono resi disponibili a collaborare per raggiungere un obiettivo davvero fondamentale per l’intera comunità”.

Il punto vaccinale territoriale somministrerà le dosi del vaccino AstraZeneca, per le persone con fascia d’età compresa tra i 16 ed i 65 anni, secondo le indicazioni e le prenotazioni gestite dai medici di famiglia, la stessa procedura servirà per il proseguo della campagna vaccinale.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: