AL TEATRO IL SIPARIO STRAPPATO DI ARENZANO VA IN SCENA “TUTTE LE DIREZIONI”

Domani alle ore 19 e 30 secondo appuntamento con la stagione teatrale del Teatro Il Sipario Strappato di Arenzano, andrà in scena lo spettacolo “Tutte le direzioni”.

Lo spettacolo racconterà una serie di storie, accompagnate dalle canzoni, con tema l’automobile e il volante, attraverso una sorta di viaggio immaginario di sei persone, amici, sconosciuti, parenti e conoscenti attraverso le loro esperienze di viaggio in macchina.

Lo spettacolo è realizzato dalla Compagnia La Pozzanghera, con testo e regia di Lidia Giannuzzi, in scena sul palco ci saranno Domenico Baldini, Bruno Demartini, Roberta De Donatis, Francesco M.Giacobbe, Lorenzo Marmorato e Martina Pittaluga. Musiche a cura di Lorenzo Marmorato e Martina Pittaluga, scene e costumi di Lidia Giannuzzi.

Il biglietto è acquistabile online sul sito www.ilsipariostrappato.it ed è necessario consegnarlo in anticipo.

IL LICEO PEANO HA FESTEGGIATO L’EUROPA

Durante la mattinata di lunedì 10 maggio il Liceo Peano di Tortona si è collegato con il sito istituzionale Europascuola per festeggiare la Festa dell’Europa insieme alle scuole che si sono classificate ai primi posti al concorso “L’Europa che sogniamo”.

Protagonista è stata la classe 2A Scienze Umane che ha presentato il video “L’Europa dei Giovani”, coordinata dalla professoressa Simona Merlino.

“Siamo la squadra del Liceo Peano e per celebrare la Festa dell’Europa vorremmo spiegarvi come è nato il nostro video… Tutto è nato per caso! Nel mese di febbraio abbiamo iniziato a trattare l’argomento Unione Europea durante le nostre lezioni di Diritto e Economia e la nostra insegnante ci ha assegnato un compito dal titolo “L’Europa che vorrei”: si trattava di riflettere sul nostro ruolo all’interno dell’Unione Europea, indicando quali sono le nostre aspettative, i nostri sogni e i nostri bisogni di giovani cittadini europei. I nostri desideri di giovani cittadini europei sono diventati lo spunto da cui partire per realizzare il video.

Il titolo del video “L’Europa dei giovani” è proprio la sintesi dei nostri desideri ed è anche il nome dello stato unitario che noi sogniamo possa nascere in un prossimo futuro.

Ci siamo proiettati proprio nel futuro, nel 2039, nel momento in cui il notiziario di un’ipotetica Rete Peano Libera annuncia la nascita di questo nuovo stato e l’approvazione di una nuova Costituzione.

Proponiamo Ventotene come sede del Parlamento, perché è da questa isoletta italiana che tutto è nato: lì nel 1941 è stato gettato il seme dell’Unione Europea, il Manifesto di Ventotene.”

Nel video ogni rappresentante indossa una maglietta bianca per sottolineare il principio di uguaglianza, ma sulla maglietta sono state appuntate le diverse bandiere degli stati per mettere in evidenza che il nuovo stato si basa sulla multiculturalità

Il video si conclude con la Costituzione dell’Europa dei Giovani, che contiene questi importanti principi, sintesi dei nostri sogni:

Art.1 – Multiculturalità: la diversità unisce

Art.2 – La solidarietà e l’accoglienza: accogli e sarai accolto

Art.3 – Parità di genere: pari opportunità di realizzazione per tutti

Art.4 – Equità economico-sociale: stipendi uniformi e tasse eque per tutti

Art.5 – Rispetto dell’ambiente: l’Europa è la nostra casa

Art.6 – Sviluppo equo e sostenibile: giustizia e rispetto dell’ambiente sono due facce della stessa medaglia

Art.7 – Unica cittadinanza europea: una lingua, una moneta, stessi diritti per tutti i cittadini europei

Art.8 – L’Europa del futuro – Investire sui giovani: fondo giovani, scuole europee, scambi culturali

Art.9 – Un’Europa in movimento: lo sport unisce e fa crescere”

Isabella Solari – Alice Verna – Laura La Piana – Luca Lagalla – Camilla Bagnasco – Diana Kravets (2A Scienze Umane)

ESTATE BIMBI ALLA SCUDERIA MANEGGIO VALLE FERRI DI CAVATORE

La Scuderia Maneggio Valle Ferri di Cavatore inizia le sue attività estive, in particolare quelle dedicate ai più piccoli con l’evento Estate Bimbi all’Aperto.

Tra le colline di Cavatore, nel cuore della Val d’Orba, nei mesi di giugno, luglio e agosto ci saranno le tre giorni con il centro estivo di intrattenimento per bambini tra caprette, pony e ovviamente cavalli.

Le tre giorni si svolgeranno a giugno nelle giornate dal 16 al 18 e dal 23 al 25, a luglio nelle giornate dal 30/6 al 2, dal 14 al 16, dal 21 al 23 e dal 28 al 30, ad agosto dal 4 al 6, all’11 al 13, dal 18 al 20 e dal 25 al 27 sempre con orario dalle ore 8 e 30 alle ore 16 e 30.

Per tutte le informazioni e per prenotarsi si può contattare Francesca al numero 393-5681097.

BUONGIORNO CERAMICA, UN WEEK-END ALLA SCOPERTA DEI LABORATORI ARTIGIANALI DI CELLE LIGURE

Il Comune di Celle Ligure, che a partire dall’anno scorso fa ufficialmente parte del circuito Associazione Italiana Città della Ceramica, aderisce all’iniziativa Buongiorno Ceramica, promosso dall’AICC nelle giornate di domani e dopodomani.

I ceramisti Andrea Mannuzza, Marcello Mannuzza, Beatrice Minuto e Caterina Ricci parteciperanno all’iniziativa tenendo aperti i propri laboratori a tutti quegli appassionati e curiosi che vogliono saperne di più sull’antichissima arte della lavorazione della ceramica.

Lo scorso anno, purtroppo, a causa delle normative sanitarie, l’evento non si poté fare e fu effettuato solamente con tre video, quest’anno per fortuna i laboratori saranno aperti.

Andrea Mannuzza verrà incontro a tutti coloro che vogliono saperne di più su questa particolare arte, che proprio a Celle Ligure ha una delle maggiori rappresentanze nazionali, valorizzata dai recenti studi di Federico Marzinot, esperto di fama internazionale sulla storia della ceramica.

Il Laboratorio Ceramiche Il Tondo, di Via Pescetto 27, sarà aperto il sabato dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 14 e 30 alle ore 17, il laboratorio di Caterina Ricci, in Via alla Costa 214, sarà aperto il sabato con gli stessi orari, mentre Arbanella Art di Beatrice Minuto in Via Ciambrini 19 sarà aperto la domenica con gli stessi orari.

Dalla metà di giugno alla metà di luglio, inoltre, Celle Ligure ospiterà la rassegna itinerante “Omaggio ad Arturo Marini” nella sala espositiva della Biblioteca Costa sul Lungomare Russo.

FOX HUNTING, AD ALBISSOLA MARINA LA CACCIA AL TESORO CON LE CHIOCCIOLE DI MAURIZIO DE ROSA

Una vera e propria caccia al tesoro quella di domani e dopodomani ad Albissola Marina, inserita nel contenitore “Buongiorno Ceramica”. Le protagoniste di questa simpatica caccia al tesoro sono le lumachine di argilla realizzate dall’artista Maurizio De Rosa.

Le opere, grandi appena poche centimetri, sono state realizzate per l’edizione di primavera della Fox Hunting, un gioco senza eliminazione, gratuito e aperto a tutti che, con il pretesto di trovare gli animaletti d’argilla di forma diversa invita i partecipanti ad osservare quello che conoscono con occhi diversi, dal quartiere dove si vive alle strade che attraversiamo ogni giorno, scoprendo che siamo circondati dalla bellezza, l’importante è saperla guardare.

Oggi i bambini dell’asilo nido di Albissola Marina si occuperanno delle chiocciole di argilla, che saranno disseminate lungo la spiaggia e che, domani e dopodomani, verranno cercate dai partecipanti alla caccia al tesoro.

La simpatica sfida sarà coordinata dalla regia del Vicesindaco e assessore alla cultura, Nicoletta Negro e dell’assessore ai servizi sociali, Elisa Tomaghelli.

La chiocciola è anche il simbolo della lentezza, il messaggio che accompagna gli animaletti da trovare è un invito “Chiudi gli occhi e ascolta i suoni vicino a te, i suoni lontano da te, i suoni dentro di te”.

SI INAUGURA DOMENICA AD ACQUI TERME LA MOSTRA EX LIBRIS PERSONALI

Domenica 16 maggio si inaugura a Palazzo Robellini di Acqui Terme la mostra “Ex Libris Personali – di Adriano Benzi, Rosalba Dolermo e Giorgio Frigo”. La mostra è una rassegna di oltre duecento opere appositamente commissionate ai maggiori artisti nazionali e internazionali che hanno esposto in numerosissime mostre personali in Italia e all’estero, le opere sono calcografie e xilografie e molti degli artisti sono ancora oggi operanti.

La mostra, che sarà visitabile fino al 30 maggio, permette di ripercorrere le tappe fondamentali dell’Ex Libris, i suoi cambiamenti, sia da parte degli artisti stessi che da parte dei committenti, tra essi una trentina sono realizzati dall’artista Michel Fingesten.

Insieme all’esposizione ci sarà un catalogo con tutte le immagini, divise in gruppi omogenei e scritti di approfondimenti sulle tecniche di esecuzione.

La mostra sarà visitabile dal martedì al venerdì dalle ore 16 alle ore 19 e il sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 12 e 30 e dalle ore 16 alle ore 19, con ingresso libero, sarà inoltre possibile acquistare il catalogo della mostra.

UNA PASSEGGIATA TRA FALCHI E AQUILE SULLE ALTURE DI ARENZANO

Un sabato tutto dedicato all’osservazione dei rapaci quello che propone il Parco del Beigua sulle alture di Arenzano, alla scoperta di una delle rotte migratorie più importanti d’Europa.

Migliaia di rapaci transitano infatti sorvolando i sentieri percorsi, quasi ogni giorno, da un gran numero di escursionisti, la maggior parte dei quali è spesso ignara del passaggio dei bianconi, delle aquile minori, dei falchi di palude, falchi pecchiaioli e nibbi che, invece, sono tutti controllati a vista dalla regina del Parco, ovvero l’Aquila reale.

Percorrendo il tratto che dalla località Curlo arriva all’altana per l’avvistamento e su in cima fino allo Scarpeggin, gli escursionisti sosteranno nei punti più importanti per l’avvistamento di rapaci.

Il ritrovo è previsto alle ore 9 e 30 presso la Località Curlo sulle alture di Arenzano, l’iniziativa durerà tutta la giornata con pranzo al sacco e l’escursione è adatta a tutti, il costo è di 10 Euro a persona e la prenotazione è obbligatoria entro domani alle ore 12.

A GIUGNO RITORNA AD OVADA LA TRADIZIONALE FIERA MERCATO DELL’ANTIQUARIATO E DELL’USATO

Si svolgerà il 24 giugno, grazie alla riaperture delle fiere, l’edizione di giugno della Fiera Mercato dell’Antiquariato e dell’Usato di Ovada, tradizionale appuntamento organizzato dal Comune di Ovada con la gestione della Pro Loco di Ovada e del Monferrato Ovadese.

La data rappresenta per la città di Ovada e per tutti i comuni del circondario, un graduale ritorno alla normalità di cui si aveva assolutamente bisogno e un segno per far ripartire l’economia cittadina.

“Il nostro obiettivo è far ripartire la Città con entusiasmo ma in sicurezza – ha dichiarato il Sindaco di Ovada, Paolo Lantero – la Fiera Mercato dell’Antiquariato è una grande risorsa per Ovada e per il nostro tessuto economico, grazie alla disponibilità della Pro Loco potremo organizzare questa manifestazione ottemperando alle normative vigenti”.

“Per Ovada è una giornata particolare – ha fatto presente il presidente della Pro Loco di Ovada, Luca Tortello – lo svolgimento del Mercatino va a rendere meno gravosa la rinuncia ai tradizionali appuntamenti religiosi e di svago, in onore del Santo amato da tutti gli ovadesi”.

INIZIATI AD ACQUI TERME I LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE STRADE

Sono iniziati i lavori del primo lotti di interventi sulla rete viaria cittadina di Acqui Terme, sono stati stanziati 150 mila Euro per i lavori che riguarderanno diversi punti della viabilità comunale.

I lavori, spiegano dal Comune di Acqui Terme, miglioreranno la sicurezza della circolazione degli utenti ed elimineranno le situazioni di deterioramento della pavimentazione maggiormente critiche.

Gli interventi andranno dalla scarificazione della pavimentazione stradale danneggiata fino alla realizzazione di nuove pavimentazione e alla messa in quota di chiusini e griglie e di elementi per la raccolta delle acque superficiali fino alla ricostruzione degli attraversamenti pedonali.

Le aree interessate dagli interventi saranno quelle di Via Moriondo, Corso Roma, Corso Cavour e gli incroci tra Corso Roma e Corso Cavour e tra Corso Divisione e Via Karl Marx, ci saranno poi degli interventi che interesseranno altre vie cittadine.

Abbiamo dovuto attendere il rialzarsi delle temperature, che fino ai giorni scorsi erano troppo basse per una corretta asfaltatura delle strade – ha spiegato il Vicesindaco Paolo Mighetti – ora sono iniziati gli interventi sugli attraversamenti costituiti da cubetti di porfido e cordoli di pietra, che saranno demoliti e realizzati tramite la stesa di conglomerato bituminoso con un nuovo piano di calpestio. La superficie in porfido, quindi, sarà definitivamente rimossa in quanto poco sicura sia per il transito dei mezzi che per le persone. Con gli interventi sulle pavimentazioni stradali si provvederà a rendere più sicura la città, migliorando il decoro e la qualità urbana. Siamo nel frattempo a lavoro per realizzare un secondo lotto d’interventi su tutte quelle strade urbane ed extraurbane che necessitano di attenzione. Chiediamo ai cittadini di sopportare gli inevitabili disagi legati alla presenza dei lavori”.

NUOVO PUNTO VACCINALE A VARAZZE GESTITO DALLA FARMACIA ANGELINI

Inaugurato oggi, presso i locali dell’AVIS, Associazione Italiana Volontari del Sangue, di Varazze in Via Carducci 11, il nuovo Punto Vaccinale Territoriale, per la vaccinazione contro il Covid19 con il vaccino AstraZeneca, gestito dalla Farmacia Angelini in collaborazione con il Comune di Varazze, il locale centro AVIS e i Volontari della Protezione Civile A.Fazio di Varazze.

Il Punto Vaccinale è operativo ogni mercoledì e giovedì e possono essere vaccinate tutte le persone di età compresa tra i 60 e i 79 anni ad eccezione dei soggetti ultra vulnerabili.

Si può prenotare attraverso il sito www.prenotovaccino.regione.liguria.it oppure in tutte le farmacie della ASL 2 Savonese.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: