I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – IL FIORE ALLA FINESTRA (PRIMA PARTE)

Primo appuntamento del nuovo anno con i racconti di Marina Salucci che ci narra questa volta la vicenda un po’ surreale di un pittore e di una piantina comprata nella piazza di una località balneare, con sorpresa finale! IL FIORE ALLA FINESTRA C’era una volta un pittore. E se la narrazione va a capo inContinua a leggere “I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – IL FIORE ALLA FINESTRA (PRIMA PARTE)”

“LORO NON SANNO”, IL QUINTO RACCONTO BREVE DI LUIGI SPIOTA

Prosegue la produzione letteraria di Luigi Spiota, lo scrittore alessandrino di nascita ma varazzino d’adozione che, dopo il successo dei suoi primi due libri e di quattro racconti brevi ha appena pubblicato un nuovo racconto, dal titolo “Loro non sanno – Mia u fratin, U’l’è u megiu du ballu”. Luigi Spiota ha pubblicato il suoContinua a leggere ““LORO NON SANNO”, IL QUINTO RACCONTO BREVE DI LUIGI SPIOTA”

I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – DUE STELLE E UN CAFFE’ (SECONDA PARTE)

La seconda e ultima parte del bellissimo racconto di Marina Salucci Due stelle e un caffè che, con toni fantasiosi e poetici, ci parla di due solitudini che diventano amore. Potete leggere la prima parte qui: https://limontenews.wordpress.com/2022/10/01/i-racconti-di-marina-salucci-due-stelle-e-un-caffe-prima-parte/ -Sa che le dico, aggiunse subito, altro che caffè, adesso ci facciamo una pastasciutta, che ne dice, leContinua a leggere “I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – DUE STELLE E UN CAFFE’ (SECONDA PARTE)”

I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – LA PACE IN UN FIORE

Marina Salucci scrive questo bellissimo racconto breve sul tema purtroppo molto attuale della follia della guerra, con la speranza, però della pace e della fratellanza tra nazioni e popoli, simboleggiata da un fiore, simbolo della primavera e della rinascita, nella speranza che possano tacere le armi il prima possibile. LA PACE IN UN FIORE EdContinua a leggere “I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – LA PACE IN UN FIORE”

I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – LA PRIMULA E LA RONDINE

Un nuovo racconto di Marina Salucci, questa volta sul tema della primavera che si sta sempre di più avvicinando, la stagione della rinascita dopo l’inverno, unita anche alla saggezza, un argomento troppo spesso ignorato. LA PRIMULA E LA RONDINE Arrivò la primavera. Il cielo era azzurro di giorno e pervinca all’imbrunire, la terra germogliava diContinua a leggere “I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – LA PRIMULA E LA RONDINE”

I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – IL RIFLESSO

Un nuovo appuntamento con i racconti brevi di Marina Salucci, ecco a voi Il Riflesso, un racconto filosofico che narra l’incontro di due mondi e due civiltà diversi: l’Oriente e l’Occidente, così diversi ma così simili allo stesso tempo, uniti dal bello della differenza. IL RIFLESSO Il monaco sedeva sul prato, avvolto nella sua vesteContinua a leggere “I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – IL RIFLESSO”

I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – BICICLETTA

Un racconto breve ma molto significativo a firma di Marina Salucci in cui si racconta la magia della bicicletta, un mezzo che consideriamo forse troppo poco ma che ci mette davvero in pieno contatto con la natura, una bicicletta capace di trasformarti in un… cavaliere che vola! BICICLETTA L’abito non fa il monaco? Dubitane. PerContinua a leggere “I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – BICICLETTA”

I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – L’UNICO SOGNO POSSIBILE

Marina Salucci ci regala questo racconto, dai toni piuttosto cupi ma molto attuali, che parla del difficile rapporto tra l’uomo e la natura e soprattutto di come l’uomo stia maltrattando il pianeta, rovinandolo e inquinandolo, devastando tutto ciò che di bello ci ha regalato la natura. Uscì. Il sole dello zenit allucinava il paesaggio. SfaldavaContinua a leggere “I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – L’UNICO SOGNO POSSIBILE”

I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – LE PAROLE DIMENTICATE (SECONDA PARTE)

Seconda parte del racconto fantascientifico di Marina Salucci “Le parole dimenticate”, ambientato in una realtà immaginaria non troppo dissimile al mondo in cui viviamo. Qui potete leggere la prima parte: https://limontenews.wordpress.com/2021/12/28/marina-salucci-racconta-le-parole-dimenticate-prima-parte/ Ma perché ne aveva paura? Sostituire il cervello era un’operazione necessaria, se c’era un’anomalia occorreva provvedere, per il bene di tutti, così diceva conContinua a leggere “I RACCONTI DI MARINA SALUCCI – LE PAROLE DIMENTICATE (SECONDA PARTE)”

MARINA SALUCCI RACCONTA – QUALCOSA CHE INFERNO NON E’

Un bel racconto breve di Marina Salucci che riflette sul nostro presente, tra violenza, mancanza di onestà e culto del denaro, ma dove possiamo cercare il nostro rifugio negli angoli di bellezza, con parole finali del grande scrittore ligure Italo Calvino: QUALCOSA CHE INFERNO NON E’ In questo presente che si sfoglia io mi sentoContinua a leggere “MARINA SALUCCI RACCONTA – QUALCOSA CHE INFERNO NON E’”