Serie di incontri “Dialoghi con i genitori” a Mele

Il comune di Mele, in occasione della Settimana della salute mentale materna, in collaborazione con La Giostra della Fantasia e la Asl 3 Genovese, organizza il ciclo di incontri dal titolo “Dialoghi con i genitori”. Gli incontri si terranno presso la Sala Consiliare del comune di Mele. I diversi appuntamenti saranno un percorso con cuiContinua a leggere “Serie di incontri “Dialoghi con i genitori” a Mele”

Elezioni amministrative: i candidati in Valle Stura-Orba-Leira

Iniziamo il viaggio nei paesi che andranno al voto alle elezioni amministrative del 26 maggio iniziando dalla Valle Stura-Orba-Leira. A Mele e Masone il grande avversario delle amministrazioni uscenti sarà… il quorum! Nei due comuni meridionali della vallata non si è presentata nessuna lista a concorrere contro i primi cittadini uscenti Mirco Ferrando (Mele) edContinua a leggere “Elezioni amministrative: i candidati in Valle Stura-Orba-Leira”

Le scuole di Mele celebrano la Festa della Liberazione

Le scuole presenti nel territorio del comune di Mele: scuola dell’infanzia di Acquasanta, scuola dell’infanzia Don Maino, scuola primaria Gaggero e scuola secondaria Ansaldo celebreranno domani la Festa della Liberazione. L’evento è organizzato dal comune di Mele e dall’associazione La Giostra della Fantasia. Domani mattina alle ore 10:00, nel piazzale della scuola primaria le scuoleContinua a leggere “Le scuole di Mele celebrano la Festa della Liberazione”

La Festa di N.S. del Sacro Cuore di Gesù a Mele

La parrocchia e la Confraternita di Sant’Antonio Abate di Mele organizzano, sabato 4 e domenica 5 maggio, la Festa Nostra Signora del Sacro Cuore di Gesù. Nella serata di sabato alle ore 21:15 la Santa Messa meditata con concerto della Banda Città di Voltri. Domenica si celebrerà la solennità di Nostra Signora del Sacro CuoreContinua a leggere “La Festa di N.S. del Sacro Cuore di Gesù a Mele”

Ezio Minetti in mostra al Museo della Carta di Mele

Fino a domenica 21 aprile sarà visitabile, presso il Museo della Carta di Mele, la mostra personale di Ezio Minetti “Lasciar liberamente passar”, organizzata dall’associazione culturale “Le Muse”. L’artista ovadese realizza opere utilizzando esclusivamente materiali buttati in strada e recuperati, trasformando gli oggetti seguendo le proprie emozioni personali, restituendo una nuova vita agli oggetti. LaContinua a leggere “Ezio Minetti in mostra al Museo della Carta di Mele”

Mele, il sindaco Ferrando traccia il bilancio dei cinque anni di mandato e annuncia la ricandidatura

Mele è uno dei comuni che andranno al voto il 26 maggio per il rinnovo del consiglio comunale e della carica di sindaco. Abbiamo intervistato il primo cittadino uscente, Mirco Ferrando, che ci ha parlato della ricandidatura e di quanto fatto in questi cinque anni. «Come annunciato sui social della nostra Lista Civica ho deciso,Continua a leggere “Mele, il sindaco Ferrando traccia il bilancio dei cinque anni di mandato e annuncia la ricandidatura”

Mele chiede il monitoraggio dell’area pic-nic di Ronco per il rischio incendi

La prolungata e anomala siccità primaverile sta creando diversi problemi soprattutto nei comuni interni, in cui si trova la maggior parte delle aree verdi. A seguito della situazione climatica anomala il sindaco di Mele, Mirco Ferrando, ha chiesto al Corpo Forestale ed al Comando dei Vigili di Genova di monitorare l’area picnic in località Ronco,Continua a leggere “Mele chiede il monitoraggio dell’area pic-nic di Ronco per il rischio incendi”

La celebrazione della Candelora al Santuario di N.S. dell’Acquasanta

Sabato 2 febbraio ricorre la celebrazione della Candelora, la festa che ricorda la Presentazione al Tempio di Gesù celebrata dal Cristianesimo in tutte le sue branche (Cattolicesimo, Ortodossia e Protestantesimo). La Candelora ha probabilmente origini pre-cristiane, derivate dai Lupercali, festività greco-romana celebrata alla metà di febbraio con fiaccolate rituali lungo le strade per celebrare l’ormaiContinua a leggere “La celebrazione della Candelora al Santuario di N.S. dell’Acquasanta”