RITORNA AD ACQUI TERME L’ATTESO APPUNTAMENTO CON FLOWERS & FOOD

Sabato 21 e domenica 22 maggio ad Acqui Terme ritorna l’appuntamento con Flowers & Food, la manifestazione più colorata della città termale, con tantissime proposte per abbellire case, terrazzi e giardini, una manifestazione che è diventata ormai un appuntamento fisso e attesissimo nelle mostre mercato del giardinaggio italiano. Acqui Terme, centro del Monferrato e piccoloContinua a leggere “RITORNA AD ACQUI TERME L’ATTESO APPUNTAMENTO CON FLOWERS & FOOD”

COLDIRETTI LIGURIA, EUROFLORA PUO’ ESSERE L’OCCASIONE PER IL RILANCIO DEL SETTORE DEL FLOROVIVAISMO

Fino all’8 maggio nella bellissima cornice dei Parchi di Nervi a Genova si potrà visitare la tredicesima edizione di Euroflora, la grande fiera internazionale del mondo delle piante, dei fiori e del florovivasimo con esposizioni ed eventi a tema. Coldiretti Liguria si augura che questo importante evento possa trasformarsi anche in una grande opportunità perContinua a leggere “COLDIRETTI LIGURIA, EUROFLORA PUO’ ESSERE L’OCCASIONE PER IL RILANCIO DEL SETTORE DEL FLOROVIVAISMO”

COLDIRETTI LIGURIA, IL SETTORE FLORICOLO IN CRISI A CAUSA DEL CONFLITTO RUSSO-UCRAINO

Il conflitto russo-ucraino sta avendo ripercussioni anche su settori all’apparenza molto distanti, tra cui, come denuncia Coldiretti Liguria, quello della floricoltura, che sta registrando forti perdite nelle vendite. La situazione del settore florovivaistico in Liguria è piuttosto pesante, le quotazioni dei prezzi sono scese del 20 per cento, allo stesso tempo, invece i costi diContinua a leggere “COLDIRETTI LIGURIA, IL SETTORE FLORICOLO IN CRISI A CAUSA DEL CONFLITTO RUSSO-UCRAINO”

Crisi per il settore della floricoltura, che dice addio a 200 milioni

A oggi sono 70mila i matrimoni saltati, causa Coronavirus, secondo Cia che diffonde i dati Istat ed evidenzia l’ombra del disastro dal punto di vista economico per tutte le imprese legate al business dei matrimoni, in primis il settore del fiore reciso italiano, secondo in Europa solo dopo l’Olanda. I floricoltori hanno, infatti, già perso 200Continua a leggere “Crisi per il settore della floricoltura, che dice addio a 200 milioni”

Chiesto lo stato di crisi per il florovivaismo piemontese

Nell’emergenza Coronavirus il florovivaismo ha subìto i contraccolpi più pesanti rispetto agli altri comparti agricoli: a fronte di un 2019 da record per quanto riguarda l’export, il 2020 si sta rivelando terribile per le aziende del comparto. A causa del divieto di assembramenti, di celebrare cerimonie, della chiusura dei cimiteri e del contingentamento della mobilitàContinua a leggere “Chiesto lo stato di crisi per il florovivaismo piemontese”