A DISPOSIZIONE DEL COMUNE DI ARQUATA SCRIVIA I FONDI DELLA BONIFICA DELL’EX ICIESSE

Il Comune di Arquata Scrivia avrà a disposizione la somma di 89 mila Euro quale fideiussione dalla proprietà dell’ex Iciesse, la somma era stata stabilita come garanzia per le bonifiche che, a seguito del fallimento dell’azienda, non furono mai eseguite. Il Comune aveva richiesto la somma da cinque anni, l’Iciesse era una fabbrica di prodottiContinua a leggere “A DISPOSIZIONE DEL COMUNE DI ARQUATA SCRIVIA I FONDI DELLA BONIFICA DELL’EX ICIESSE”

Bar e ristoranti, la riapertura è rimandata al 1° giugno

Sommersi dalle dichiarazioni di ministri e virologi, ognuno dice la sua in una sorta di impazzimento collettivo, c’era sembrato che il 18 maggio fosse la data giusta per consentire a bar e ristoranti di riaprire le porte seppure con le cautele del caso. Ed invece, un po’ a sorpresa, il governo ha prorogato la chiusuraContinua a leggere “Bar e ristoranti, la riapertura è rimandata al 1° giugno”