LERMA UNA BATOSTA MEMORABILE, STAGIONE QUASI COMPROMESSA SQUADRA SOTTO ESAME

La primavera fa brutti scherzi; nella stagione della fioritura e della rinascita calcistica il Lerma trova una pericolosa involuzione a livello di gioco ma, soprattutto, di punteggio. L’ 1-6 casalingo deve far riflettere staff e giocatori per il futuro, anche perchè ormai la corsa al primo posto sembra compromessa (in piu’ il Lerma deve osservareContinua a leggere “LERMA UNA BATOSTA MEMORABILE, STAGIONE QUASI COMPROMESSA SQUADRA SOTTO ESAME”

PER IL LERMA UN PUNTO D’ORO AD OVADA, I BIANCOROSSI RESTANO AL SECONDO POSTO

All’ inferno e ritorno; il Lerma a Ovada prima vede materializzarsi la seconda sconfitta consecutiva poi, rinvigorita dalle parate di Zimbalatti e dal gol di Luca Barletto, trova un pareggio inaspettato e rimane seconda in classifica, anche se viene agganciata dal Garbagna, vittorioso sul Valmilana. Mister Filinesi opta per un tridente “mascherato”, dove Milanese affiancaContinua a leggere “PER IL LERMA UN PUNTO D’ORO AD OVADA, I BIANCOROSSI RESTANO AL SECONDO POSTO”

IL LERMA AVVISA GLI AVVERSARI: VOGLIAMO SALIRE – I BIANCOROSSI CERCANO IL SALTO DI CATEGORIA

di Mario Bertuccio Inizia la preparazione per le squadre di terza categoria e da lunedì anche il Lerma si è messo al lavoro per prepararsi al meglio visto che i ragazzi di mister Filinesi quest’anno hanno chiaro l’ obiettivo. Il trainer delle “cicogne” può contare su una squadra praticamente invariata e l’ innesto di SimoneContinua a leggere “IL LERMA AVVISA GLI AVVERSARI: VOGLIAMO SALIRE – I BIANCOROSSI CERCANO IL SALTO DI CATEGORIA”

IL LERMA PARTE CON IL PIEDE GIUSTO, MUGNAI E ICARDI REGOLANO IL BERGAMASCO

Archiviata la pagina di coppa Piemonte il Lerma trova nella prima giornata di campionato subito i tre punti; certo, i biancorossi hanno ancora ampi margini di miglioramento e devono affinare al meglio i propri valori tecnici ma contro il Bergamasco, un incognita alla vigilia, riscattano la sconfitta di Serravalle Scrivia che di fatto li eliminaContinua a leggere “IL LERMA PARTE CON IL PIEDE GIUSTO, MUGNAI E ICARDI REGOLANO IL BERGAMASCO”