A NOVI LIGURE POSSIBILE PRESENTARE LE DOMANDE PER I BUONI SPESA

Il Comune di Novi Ligure a partire da ieri ha avviato le pratiche telematiche per richiedere i buoni spesa previsti dal Decreto Legge 154/2020. La domanda va presentata entro giovedì 11 febbraio 2021, esclusivamente da quei nuclei famigliari la cui situazione reddituale ha subito sostanziali modifiche a causa dell’emergenza sanitaria connessa al Covid19. I buoniContinua a leggere “A NOVI LIGURE POSSIBILE PRESENTARE LE DOMANDE PER I BUONI SPESA”

NOVI LIGURE, DISPONIBILI I BUONI SPESA PER LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’

Disponibili a partire da questa mattina, sul sito del Comune di Novi Ligure, i documenti per poter avviare la pratica telematica per la richiesta dei buoni spesa previsti dal Decreto Legge n.154/2020. La domanda dovrà essere presentata entro la Mezzanotte del 14 dicembre, dai nuclei famigliari la cui situazione economica si è modificata a seguitoContinua a leggere “NOVI LIGURE, DISPONIBILI I BUONI SPESA PER LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’”

La protesta dei ristoratori: con queste regole a rischio chiusura l’80%

“Imporre distanze eccessive tra clienti, così come procedure di sanificazione complesse e l’utilizzo di divisori in plexiglass vuol dire non voler far riaprire i ristoranti”.   Il comparto della ristorazione riunito nel progetto #FareRete alza la voce prendendo nettamente le distanze dalle notizie che stanno rimbalzando su tutti i media. Altrettanto prive di logica appaionoContinua a leggere “La protesta dei ristoratori: con queste regole a rischio chiusura l’80%”

Confagricoltura chiede meno burocrazia e tempi brevi per le erogazioni alle imprese

“Il Governo ha varato misure di assoluto rilievo per limitare l’impatto economico della pandemia Covid-19. In attesa di approfondire l’esame del testo del Decreto Legge sulla liquidità in relazione alle specificità del nostro settore, rileviamo fin d’ora che la reale efficacia delle misure dipende dalla semplificazione burocratica e dai tempi di erogazione. Occorre agire conContinua a leggere “Confagricoltura chiede meno burocrazia e tempi brevi per le erogazioni alle imprese”