L’ALLARME DI COLDIRETTI LIGURIA, PRODUZIONE DI MIELE IN GRAVE CRISI A CAUSA DEGLI EVENTI CLIMATICI

Coldiretti lancia l’allarme per la produzione nazionale di miele, a causa degli eventi climatici anomali di quest’anno, che hanno visto un crollo del 25 per cento della produzione nazionale. Le ragioni vanno ricercate nell’alternanza di eventi estremi come siccità, bombe d’acqua, grandinate violente e gelate fuori stagione che hanno compromesso la vita delle api. L’analisi,Continua a leggere “L’ALLARME DI COLDIRETTI LIGURIA, PRODUZIONE DI MIELE IN GRAVE CRISI A CAUSA DEGLI EVENTI CLIMATICI”

ALLARME NELL’APICOLTURA, IL FALSO MIELE CINESE STA METTENDO IN CRISI IL SETTORE

Un allarme nel mondo degli apicoltori, si sta verificando una vera e propria invasione di falso miele cinese che sta rischiando di soppiantare quello italiano, a causa dei prezzi molto bassi con cui viene venduto. Il settore dell’apicoltura, tramite il presidente dell’AAPI, Claudio Cauda, chiede al nuovo Governo di intervenire su questo argomento tra leContinua a leggere “ALLARME NELL’APICOLTURA, IL FALSO MIELE CINESE STA METTENDO IN CRISI IL SETTORE”

PEPERONCINO, CIA AGRICOLTORI LANCIA L’ALLARME SULL’IMPORT DA CINA, EGITTO E ALTRI PAESI

CIA Agricoltori lancia l’allarme, il peperoncino italiano rischia letteralmente di essere schiacciato dalla concorrenza dei peperoncini cinesi, che costano fino a cinque volte meno. In Italia c’è grande richiesta da parte dei consumatori ma la produzione nazionale copre appena il 30 per cento del fabbisogno, gran parte dell’importazione avviene da paese extra-UE come Cina, EgittoContinua a leggere “PEPERONCINO, CIA AGRICOLTORI LANCIA L’ALLARME SULL’IMPORT DA CINA, EGITTO E ALTRI PAESI”

Arquata Scrivia commercio al dettaglio in crisi, sette le chiusure

Saldo negativo per il commercio al dettaglio di Arquata , in sofferenza nonostante abbia tenuto in questi anni di crisi. Sette sono i negozi che hanno chiuso i battenti, fra cui botteghe storiche. Le cessazioni più clamorose sono nel settore abbigliamento maschile e femminile, le contrazioni di maggior rilievo si registrano nei settori non alimentari.Continua a leggere “Arquata Scrivia commercio al dettaglio in crisi, sette le chiusure”