Crolla la produzione di miele a causa del troppo caldo

Le api stremate dal caldo hanno smesso di volare e non svolgono più il prezioso lavoro di trasporto di nettare e polline, ma con le elevate temperature in pericolo ci sono anche le nuove covate con le operaie al lavoro per salvarle dalla disidratazione ed evitare che le temperature interne alle arnie superino i 33-36Continua a leggere “Crolla la produzione di miele a causa del troppo caldo”

Brachetto d’Acqui, una crisi irreversibile?

Continua inesorabile il declino del Brachetto d’Acqui Docg. Da oltre un decennio la redditività dei viticoltori continua a scendere e, dopo molte promesse di rilancio del comparto, i ricavi permangono abbondantemente al di sotto delle spese di produzione delle uve.  «Siamo oramai a un livello che non rispetta la dignità di chi lavora – rimarcaContinua a leggere “Brachetto d’Acqui, una crisi irreversibile?”

Record di giovani in agricoltura, lo certifica Coldiretti

L’Italia è al vertice in Europa per numero di giovani in agricoltura con gli under 35 che sono alla guida di 57.621 imprese nel 2018, in aumento del 4,1% rispetto all’anno precedente.  E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti divulgata in occasione della diffusione dei dati Istat relativi al lavoro e alla disoccupazione adContinua a leggere “Record di giovani in agricoltura, lo certifica Coldiretti”

Scatta l’obbligo di indicare in etichetta l’origine dei prodotti

Con l’approvazione del Dl Semplificazioni diventa legge l’obbligo di indicare in etichetta l’origine di tutti gli alimenti in commercio, come richiesto dal 96% dei consumatori italiani.  Ad affermarlo è la Coldiretti in occasione del varo definitivo da parte della Camera della norma contenuta nel decreto legge che estende a tutti i prodotti alimentari l’obbligo diContinua a leggere “Scatta l’obbligo di indicare in etichetta l’origine dei prodotti”