UN CAMION HA PERSO DEL CARICO SULLA STRADA PROVINCIALE 152 IN FRAZIONE MERELLA

A seguito dell’evento occorso in data di ieri sono state attivate le procedure di sicurezza da parte della Polizia Municipale che hanno portato alla chiusura della strada per consentire gli interventi di recupero del materiale sversato. La Provincia, intervenuta per competenza sul tratto stradale interessato, avvalendosi della convenzione con la ditta “Sicurezza Ambiente” e dellaContinua a leggere “UN CAMION HA PERSO DEL CARICO SULLA STRADA PROVINCIALE 152 IN FRAZIONE MERELLA”

SI CHIUDE OGGI LA TREDICESIMA EDIZIONE DI TERRA MADRE SALONE DEL GUSTO CON NUMERI DA RECORD

Oggi cala il sipario sulla tredicesima edizione di Terra Madre Salone del Gusto, la più importante manifestazione dedicata al mondo del cibo e dell’alimentazione, organizzata da Slow Food, dalla Città di Torino e dalla Regione Piemonte. L’edizione numero tredici ha visto il format completamente rivoluzionato, a causa delle restrizioni imposte, a livello nazionale e internazionaleContinua a leggere “SI CHIUDE OGGI LA TREDICESIMA EDIZIONE DI TERRA MADRE SALONE DEL GUSTO CON NUMERI DA RECORD”

Mele, chiude lo storico asilo Don Maino

La scuola dell’infanzia privata Don Maino di Mele è costretta a chiudere, troppo alti i costi di gestione che sono diventati insostenibili per la struttura. Insieme all’asilo chiuderà anche il servizio di educatore domiciliare Il Fiorellino. “La notizia era nell’aria ma abbiamo sperato fino all’ultimo che non succedesse – ha dichiarato il Sindaco di Mele,Continua a leggere “Mele, chiude lo storico asilo Don Maino”

Bar e ristoranti, la riapertura è rimandata al 1° giugno

Sommersi dalle dichiarazioni di ministri e virologi, ognuno dice la sua in una sorta di impazzimento collettivo, c’era sembrato che il 18 maggio fosse la data giusta per consentire a bar e ristoranti di riaprire le porte seppure con le cautele del caso. Ed invece, un po’ a sorpresa, il governo ha prorogato la chiusuraContinua a leggere “Bar e ristoranti, la riapertura è rimandata al 1° giugno”

Strada del Turchino, spunta un cartello di protesta

La Strada Statale n.456 del Turchino è interrotta ormai da oltre un mese (per la precisione dal 30 ottobre) in località Panicata, tra i Comuni di Ovada e Rossiglione. Nella giornata di sabato, per “celebrare” il mese di chiusura di questa importantissima arteria stradale, alcuni cittadini hanno apposto uno striscione di protesta attaccato alle transenne.Continua a leggere “Strada del Turchino, spunta un cartello di protesta”

Riapre l’Autostrada A6 Torino-Savona

Riapre in tarda mattinata l’Autostrada A6 Torino-Savona, dopo la chiusura disposta domenica a seguito del crollo di un viadotto nei pressi di Altare e dell’apertura di una voragine a Villanova d’Asti a seguito dell’eccezionale ondata di maltempo che ha colpito il NordOvest nei giorni scorsi. La notizia della riapertura è stata data questa mattina daContinua a leggere “Riapre l’Autostrada A6 Torino-Savona”

Il Comune di Urbe porta avanti la battaglia contro la chiusura dello sportello bancario

Il Comune di Urbe sta portando avanti la battaglia per la difesa dello sportello bancario locale, da tempo a rischio chiusura. Il Sindaco del piccolo paese della Val d’Orba, poco più di settecento abitanti, Fabrizio Antoci, ha recentemente fatto approvare una mozione in Consiglio Comunale per tutelare lo sportello bancario e di trasmettere la mozioneContinua a leggere “Il Comune di Urbe porta avanti la battaglia contro la chiusura dello sportello bancario”

Mele, la notizia della chiusura dell’Ufficio Postale è totalmente infondata

Una notizia completamente infondata o – come come usa dire in questi ultimi anni, una “fake news” – la notizia, apparsa su alcune pagine social e subito rimbalzata tra la popolazione, della ventilata chiusura dell’Ufficio Postale di Mele. A confermare l’infondatezza, e rassicurare così i quasi tremila residenti del centro della Val Leira, è loContinua a leggere “Mele, la notizia della chiusura dell’Ufficio Postale è totalmente infondata”

Ovada, sit-in contro la chiusura della biglietteria della stazione

Il Comitato Pendolari Valle Stura-Orba organizza per mercoledì 19 giugno alle ore 18:00 un presidio di protesta davanti alla Stazione FS di Ovada. Il motivo del sit-in, spiegano dal Comitato, è legato alla decisione delle Ferrovie dello Stato di sopprimere la biglietteria ferroviaria di Ovada, l’ultima rimasta in questa linea ferroviaria nella tratta compresa traContinua a leggere “Ovada, sit-in contro la chiusura della biglietteria della stazione”