RITORNA PER LA SUA 42°EDIZIONE IL TOUR GASTRONOMICO DELLE VALLI BORBERA E SPINTI

Ritorna, per la sua quarantaduesima edizione, il Tour Gastronomico delle Valli Borbera e Spinti, storico appuntamento organizzato dall’Associazione Albergatori e Ristoratori delle due vallate che, dalla primavera fino all’autunno, coinvolgerà i ristoranti, le pizzerie e i pub locali. Il Tour è nato nel 1978 per promuovere il territorio delle due valli a cavallo tra treContinua a leggere “RITORNA PER LA SUA 42°EDIZIONE IL TOUR GASTRONOMICO DELLE VALLI BORBERA E SPINTI”

PARTITO DA GENOVA IL RICORSO CONTRO LE LIMITAZIONI ALLE ATTIVITA’ OUTDOOR NEI BOSCHI E NEI SENTIERI

Primo ricorso al TAR di Genova, nella giornata di ieri, contro i divieti alle attività outdoor nei boschi e nei sentieri a causa dei casi di Peste Suina Africana che coinvolgono 114 Comuni divisi tra le Provincie di Genova, Alessandria, Savona, Asti e Cuneo. Il ricorso sarà predisposto dall’Avvocato Gerolamo Taccogna, a cui si sonoContinua a leggere “PARTITO DA GENOVA IL RICORSO CONTRO LE LIMITAZIONI ALLE ATTIVITA’ OUTDOOR NEI BOSCHI E NEI SENTIERI”

UN FLASH MOB PER DIRE STOP AL DIVIETO DI ATTIVITA’ NEI BOSCHI E SENTIERI

Una nuova manifestazione degli appassionati di trekking nei boschi e attività all’aperto per protestare contro l’ordinanza della Regione Liguria che, a seguito dei casi di Peste Suina Africana, vieta le attività outdoor nei boschi e nei sentieri. Sabato mattina alle ore 10 in Piazza De Ferrari a Genova si terrà un flashmob, organizzato dal ComitatoContinua a leggere “UN FLASH MOB PER DIRE STOP AL DIVIETO DI ATTIVITA’ NEI BOSCHI E SENTIERI”

ATTIVITA’ OUTDOOR NEI BOSCHI E NEI SENTIERI, SI VA VERSO UNA NETTA RIDUZIONE DEI DIVIETI

Cominciano ad esserci delle buone notizie finalmente anche per la possibile ripresa dell’attività outdoor nei boschi e nei sentieri tra Liguria e Piemonte. Sembra infatti che la zona rossa legata alla diffusione dei casi di Peste Suina Africana sarà ridotta solamente al territorio compreso tra i tracciati autostradali e che finirà il lockdown generalizzato neiContinua a leggere “ATTIVITA’ OUTDOOR NEI BOSCHI E NEI SENTIERI, SI VA VERSO UNA NETTA RIDUZIONE DEI DIVIETI”

ATTIVITA’ OUTDOOR, INCONTRO TRA LE ASSOCIAZIONI E IL PREFETTO DI ALESSANDRIA

Cominciano ad esserci novità per quanto riguarda il trekking nei boschi, dopo la sospensione delle attività in diverse zone a causa dei casi di Peste Suina Africana riscontrati nei cinghiali. Nella giornata di lunedì un gruppo di associazioni ha infatti incontrato il Prefetto di Alessandria. I rappresentanti delle associazioni di valorizzazione del territorio, che hannoContinua a leggere “ATTIVITA’ OUTDOOR, INCONTRO TRA LE ASSOCIAZIONI E IL PREFETTO DI ALESSANDRIA”

LA PETIZIONE CONTRO LO STOP ALLE ATTIVITA’ OUTDOOR HA SUPERATO LE OTTOMILA FIRME

Nata sulla piattaforma Change.org pochi giorni fa, la petizione per dire no all’ordinanza che vieta il trekking e altre attività in gran parte dei sentieri tra Liguria e Piemonte ha raggiunto, in poco tempo, la cifra record di oltre ottomila firme. Obiettivo iniziale dei promotori era quello dei cinquemila, raggiunti quasi subito, ora puntano aContinua a leggere “LA PETIZIONE CONTRO LO STOP ALLE ATTIVITA’ OUTDOOR HA SUPERATO LE OTTOMILA FIRME”

COLDIRETTI LIGURIA CHIEDE ALLA REGIONE INTERVENTI URGENTI PER TUTELARE LE AZIENDE

Coldiretti Liguria interviene sulla situazione di emergenza legata alla diffusione della Peste Suina Africana, con la zona di emergenza che riguarda diversi Comuni tra Liguria e Piemonte, chiedendo alla Regione di intervenire con urgenza per tutelare le aziende agricole situate nei territori della zona delimitata, per le attività agricole tradizionali e per quelle legate allaContinua a leggere “COLDIRETTI LIGURIA CHIEDE ALLA REGIONE INTERVENTI URGENTI PER TUTELARE LE AZIENDE”

DALLA LIGURIA AL PIEMONTE ESPLODE LA RABBIA DEI CITTADINI CONTRO LO STOP ALLE ATTIVITA’ NEI BOSCHI

Dalla Liguria al Piemonte scoppia la rivolta dei cittadini contro l’Ordinanza del Governo che vieta le attività outdoor nei boschi a seguito dei casi di Peste Suina Africana, le disposizioni sono considerate, in massima parte, come eccessivamente restrittive, errate e che rischiano di produrre effetti opposti a quelli desiderati. In Liguria tramite Facebook è nataContinua a leggere “DALLA LIGURIA AL PIEMONTE ESPLODE LA RABBIA DEI CITTADINI CONTRO LO STOP ALLE ATTIVITA’ NEI BOSCHI”

PARCO DEL BEIGUA, RISPETTEREMO LE ORDINANZE, MA RISCHIANO DI PRODURRE GLI EFFETTI OPPOSTI

I rimedi rischiano di essere peggiori del male, questa, in sintesi, la posizione del Parco del Beigua in merito all’ordinanza di stop alle attività del turismo outdoor in seguito ai casi di Peste Suina Africana trovati nei cinghiali dell’area. Secondo il Parco l’ordinanza rappresenta solamente un pannicello caldo, in quanto gli animali selvatici come volpi,Continua a leggere “PARCO DEL BEIGUA, RISPETTEREMO LE ORDINANZE, MA RISCHIANO DI PRODURRE GLI EFFETTI OPPOSTI”