RITORNA LA WEBSERIE DI CIA ALESSANDRIA “E IL CANE TORNO’ ALL’OVILE”

Dario Capogrosso racconta il Lagotto Romagnolo, cane da tartufi ma anche razza ipoallergenica

Prende il via la nuova serie di episodi della webserie cinofila di Cia Alessandria dal titolo “E il cane tornò all’ovile”, che approfondiranno due argomenti molto richiesti tra gli appassionati del tema.

L’allevatore Dario Capogrosso, titolare dell’azienda Il Pastore Transumante di Sarezzano e socio di Cia Alessandria, che alleva razze di cani da lavoro, insieme all’addetta stampa della Cia Alessandria, Genny Notarianni, che si occupa anche della realizzazione del progetto di comunicazione webserie, affrontano un tema ancora molto poco conosciuto, ovvero che esistono alcune razze di cani che sono ipoallergenici, con particolare riferimento al Lagotto Romagnolo, il simpatico cane che viene molto usato nella ricerca dei tartufi e che sta vivendo in questi ultimi anni un vero e proprio boom.

Nel secondo episodio della webserie, invece, Dario Capogrosso racconterà al pubblico quali sono le differenze che esistono tra l’adozione di un cane da un canile e l’acquisto di un cane da un allevamento professionale. Le puntate della webserie “E il cane tornò all’ovile” sono visibili sui canali di comunicazione di Cia Alessandria, ovvero YouTube nella playlist dedicata, sul sito ufficiale www.ciaal.it nonché sulle piattaforme social Facebook, Instagram e Telegram e nel notiziario online TgWeb SoCial News e nei canali social del Pastore Transumante.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: