TRE APPUNTAMENTI A VARAZZE PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Domani si celebra in tutto il mondo la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne, istituita dalle Nazioni Unite per commemorare il sacrificio delle Sorelle Mirabal che, il 25 novembre del 1960, pagarono con la vita la loro opposizione al regime del dittatore della Repubblica Dominicana, Leonidas Truijlo, per l’occasione a Varazze ci saranno tre appuntamenti sul tema.

Anche in Italia la situazione è tragica, basti pensare che si registra un femminicidio ogni tre giorni mentre a livello mondiale si stima che circa una donna su tre ha subito violenza nel corso della sua vita, violenza che può essere di tipo verbale, psicologica, fisica ma anche violenza economica, che si verifica quando alle donne viene negata l’autonomia finanziaria. La violenza però non è un destino, contro la violenza possiamo combattere e lo dimostrano molte storie, per questo è necessario sensibilizzare con delle iniziative sull’argomento.

La Città di Varazze, in occasione di questa importante ricorrenza, presenta tre momenti di riflessione e formazione, che prenderanno il via dal mattino, presso il Palazzetto dello Sport si terranno tre turni, dalle ore 10 alle ore 11, dalle ore 11 alle ore 12 e dalle ore 12 alle ore 13 del corso gratuito di autodifesa a cura di CAPA Defence Academy ASD, per tutte le informazioni si può telefonare al numero 345-2403762 o inviare una mail a parisi.carmelo@capadefence.it. Nel pomeriggio, dalle ore 16 e 45, in collaborazione con il Comitato di Varazze della Croce Rossa Italiana, nella centralissima Piazza Nello Bovani si terrà l’esibizione Spezziamo le Catene a cura dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Danzastudio Varazze insieme alle studentesse del Liceo Statale Chiabrera-Martini. La serie di eventi sono stati fortemente voluti dal Comune di Varazze, ribadendo che le donne, per uscire dalla violenza, hanno bisogno di avere qualcuno a cui raccontare cosa accade e che, in alternativa, è sempre attivo il numero 1522 anti-violenza e stalking, uno spazio protetto e sicuro che accoglie e sostiene la narrazione delle donne.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: