MAGAZINE LIBRI – LO ZEN E LA CERIMONIA DEL THE’ (DI KAKUZO OKAKURA)

Dopo tanto tempo ritorna sul nostro sito la rubrica dedicata al mondo dei libri, con l’arrivo della stagione fredda passiamo sicuramente più tempo in casa, quale occasione migliore quindi per trascorrere il tempo libero che non immergersi nella lettura delle pagine di un buon libro? Il primo appuntamento del nuovo ciclo di recensioni vi propone un vero e proprio classico che ci porta nell’Estremo Oriente.

Lo Zen e la cerimonia del thè, noto in alcune traduzioni meno recenti anche come Il libro del thè, è stato pubblicato per la prima volta nel 1906 da Kakuzo Okakura, scrittore giapponese che pubblicò questo libro in lingua inglese, pensato appositamente per il mondo occidentale, in un’epoca, quella dell’inizio del Novecento, in cui le distanze tra l’Europa e le Americhe da un lato e l’Estremo Oriente dall’altro erano veramente enormi e gli scambi limitatissimi, basti pensare che l’aereo era appena stato brevettato e per arrivare ai primi voli internazionali bisognerà aspettare dopo la Grande Guerra. All’epoca la conoscenza del Giappone da parte del mondo Occidentale era molto scarsa, limitata per lo più a stereotipi o racconti di viaggiatori, che venivano spesso esagerati per aumentare le atmosfere esotiche.

Con Lo Zen e la cerimonia del thè Kakuzo Okakura racconta per la prima volta al mondo Occidentale, dapprima quello statunitense e poi quello europeo, il fascino del Cha no you, ovvero la Cerimonia del thè che in Giappone rappresenta un rito sociale e spirituale nonché una delle arti tradizionali più famose. In poco più di novanta pagine l’autore affronta diversi argomenti, dall’origine del thè, passando per le diverse scuole, il rapporto religioso tra il thè e il Taoismo, ci racconta delle atmosfere magiche delle Stanze del Thè, ci da suggerimenti su come apprezzare l’arte del thè, parla dei fiori, altro elemento fondamentale nella cultura Zen giapponese, con i meravigliosi giardini che fanno da sfondo al Cha no you e infine ci parla dei più famosi Maestri del Thè in Giappone. Il tutto con alcuni intermezzi di opinioni dell’autore che, con magari esagerando un po’, potremmo definire come politiche, con una lunga analisi del rapporto Oriente – Occidente e una certa nostalgia, che trapela dalle pagine del libro, per l’epoca feudale del Giappone, quella degli Shogun che precedettero l’Impero.

Lo Zen e la cerimonia del thè è pubblicato in Italia da Feltrinelli nella collana Universale Economica – Oriente, si trova facilmente nelle librerie al prezzo di 7 Euro e 50, una versione più elegante è pubblicata da SE Edizioni e si trova nelle librerie al prezzo di 13 Euro. In sostanza un libro breve ma molto ricco, che vale la pena leggere con calma, magari gustando proprio una tazza di thè, per fare un viaggio virtuale nelle antiche tradizioni del Giappone e conoscere un’arte legata ad un’abitudine apparentemente semplicissima, come bere una tazza di thè e scoprire tradizioni millenarie e così distanti dal nostro mondo occidentale.

Kakuzo Okakura nacque a Yokohama il 14 febbraio del 1862, discendente da un’antica famiglia di Samurai, si formò studiando alla Tokyo Imperial University, dove, malgrado fosse l’Università più moderna del Giappone, scoprì il valore dell’antica tradizione giapponese, dedicandosi da lì in poi alla tutela dello stile di vita e dei valori dell’Oriente contro l’occidentalizzazione forzata dell’Asia. Nel 1889 diventò Direttore della Scuola Nazionale d’Arte di Tokyo e, in seguito, viaggiò tra India, Cina, Europa e Americhe dove, proprio nel 1906 a Boston pubblicò il suo libro più famoso, è scomparso il 2 settembre del 1913 a Kanagawa a causa della Malattia di Bright.

Pubblicità

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: