UN AUTUNNO GOLOSO NELLE PROVINCE DI ALESSANDRIA E ASTI CON LE FIERE E LE SAGRE DEL TARTUFO

Ritorna come ogni anno in Piemonte il protagonista graditissimo dell’autunno alessandrino, il tartufo, un prodotto tra i più preziosi e apprezzati al mondo, che porta con se una tradizione antichissima legata al territorio piemontese e che, insieme al vino, rappresenta un motore importantissimo di produzione turistica ed enogastronomica internazionale.

La Camera di Commercio di Alessandria e Asti ha deciso di promuovere le diverse Fiere del Tartufo che si svolgono nel territorio delle due Province nel periodo da ottobre fino a dicembre, promuovendo, allo stesso tempo, i ristoranti e gli agriturismi certificati con il Marchio Q – Ospitalità Italiana, che proporranno pasti a base di tartufo nei loro esercizi. La Camera di Commercio di Alessandria e Asti ha commentato: “Intorno a questo prodotto si esprime un territorio dalle grandi potenzialità turistiche e culturali, esaltate dall’eccellenza della gastronomia e dai suoi straordinari vini, conosciuti e apprezzati in tutto il mondo. Per queste ragioni e per diffondere sempre più la conoscenza e le eccellenze delle due province, abbiamo ideato da alcuni anni l’iniziativa Le tavole del tartufo”.

Il Presidente della Camera di Commercio di Alessandria e Asti, Gian Paolo Coscia, ha commentato: “La Camera di Commercio ben conosce il valore economico di questo gioiello del territorio e da anni è impegnata a sostenere un progetto di promozione delle terre e delle fiere del tartufo. Protagonisti fondamentali di quest’azione sono già oggi – e sempre più devono diventare – i ristoratori della provincia, perché è sulle loro tavole che il visitatore può godere con calma il piacere del profumo del prodotto autunnale per eccellenza. Questo progetto si rivolge direttamente al turista che si reca in provincia di Alessandria e di Asti affascinato dalle bellezze della campagna e dai dolci profili delle colline, dai vigneti che si estendono per chilometri, dalle sfumature dei colori autunnali, dai piccoli borghi e dagli antichi castelli, dove veramente il tempo sembra essersi fermato. È a questo visitatore che si vuole proporre il magico incontro con il profumo del tartufo, con l’obiettivo di accoglierlo e di accompagnarlo alla scoperta di sapori unici ed irripetibili”.

I prossimi appuntamenti sul territorio saranno la Fiera Mostra Mercato del Tartufo di Moncalvo, in programma da domenica 23 a domenica 30 ottobre, giunta alla sua sessantottesima edizione con il Mercato dei tartufi e dei prodotti enogastronomici tipici, il mercatino dell’artigianato locale e gli stand gastronomici, la Fiera Nazionale del Tartufo Bianco di Trisobbio, che si terrà domenica 23 ottobre con degustazioni guidate nelle cantine storiche, il mercato dei tartufi del territorio raccolti nella Tartufaia di Trisobbio, i piatti tipici e vini del Monferrato.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: