LA STAGIONE VENATORIA E’ INIZIATA IN LIGURIA CON LA PROTESTA DEI CACCIATORI

Si è aperta domenica la caccia al cinghiale sia in Liguria che in Piemonte ma, mai come quest’anno, la stagione venatoria sta avvenendo a singhiozzo, a causa delle ben note problematiche relative al contenimento della Peste Suina Africana.

I cacciatori denunciano che le procedure disposte dalla Regione Liguria nella Zona I, che comprende il territorio da Albissola Marina a Savona e tutto il relativo entroterra, prevedono che le carni di cinghiale potranno essere destinate all’autoconsumo solo dopo un apposito campionamento sanitario mentre nella Zona II, che va da Albisola Superiore a Varazze fino all’entroterra di Stella, Sassello e Urbe addirittura i cacciatori non possono utilizzare la carne cacciata ma devono bruciare le carcasse dei cinghiali.

Una serie di restrizioni davvero assurde, che ha spinto i cacciatori ad una sorta di sciopero, con il risultato che domenica le doppiette hanno incrociato le braccia nelle Zone I e II e, per solidarietà, si sono fermati anche i colleghi delle altre zone della Liguria.

Il Presidente di Federcaccia Savona, Franco Ciocca ha dichiarato: “Vorremmo andare a caccia ma queste restrizioni mettono male, sono state approvate due giorni prima, una cosa impossibile. Non è che noi non vogliamo collaborare, ben vengano le analisi per i cacciatori ma se i cinghiali sono sani perché dobbiamo mandarli al macero? Io personalmente non sono andato a caccia per solidarietà con le squadre che non sono potute uscire”.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: