VOLLEY PIRATES NOVIGAVI, LE PIRATESSE PRONTE AD UNA STAGIONE DA PROTAGONISTI

Per il Volley Pirates Novi Gavi inizia una stagione con obiettivi chiari e la conferma arriva da Silvia Debenedetti, presidente del Gavi Volley: “ Nella scorsa stagione abbiamo raggiunto i play-off ma, perso le due trasferte, a Novara contro l’ Hajro Tetti, e a Fenis contro il Fenusma, abbiamo però chiuso con la vittoria sul Surrauto Cervere, quest’anno non ci nascondiamo, vogliamo salire, ci meritiamo la serie “C”, una categoria per noi abbordabile e per la città di Gavi un motivo di orgoglio”.

  • L’ arrivo di mister Quagliozzi ha quindi portato una filosofia vincente

“ Senza dubbio, Salvatore Quagliozzi è un tecnico molto valido, che conosce alla perfezione la pallavolo nel territorio, già con il Novi in serie “B” è arrivato ai play-off; con il suo arrivo c’è quindi una mentalità vincente e le ragazze lo seguono in ogni sua indicazione tecnica, la promozione non è piu’ un sogno”.

  • Come giudica le avversarie del girone?

“Direi che è un girone con buone squadre, alcune di esse hanno una storia ventennnale, dovremo impegnarci perché non ci saranno partite facili, ci saranno trasferte difficili, penso già alla prima di campionato con il Volley Almese, e poi il derby con la Due A Volley Alessandria, una partita molto sentita da entrambe le squadre”.

IL PROGETTO “B2”

Ma se la promozione in serie “C” sembra possibile in cantiere c’è anche un progetto (a lungo termine) per portare il Volley Pirates Novi Gavi anche a livello nazionale, ossia in serie “B”; qui però Silvia Debenedetti cita una frase di Fefè De Giorgi, tecnico della nazionale maschile appena laureatasi campione del mondo: “ Una palla alla volta, a chi non piacerebbe stare in “B2”?; io però cerco sempre di volare bassi, per adesso cerchiamo di salire di una categoria e di mantenerla, poi è ovvio che porremo le basi per salire nella quarta serie nazionale ma occorre pazienza e una sana programmazione”.

OLTRE LA SERIE “D”

Il Volley Pirates Novi Gavi, oltre al campionato di serie “D” femminile , avrà anche una squadra in Prima Divisione e una per l’ “Under 18”: “ L’ obiettivo per la squadra in Prima Divisione, sottolinea la Debenedetti, è quella di fare un buon campionato, sono tutte ragazze del 2004 e devono cercare di fare una stagione positiva, per quanto riguarda l’ “Under18”, riservato alle annate 2006/07, l’ obiettivo è quello di centrare i play-off”. Per la società Gavi Volley invece fanno parte le “Under 16, 13, 12” e la S3, e anche qui la presidente hà le idee chiare: “ Per tutte queste categorie l’ obiettivo è quello di crescere stagione dopo stagione perchè saranno loro il futuro”.

Ecco la rosa completa del Volley Pirates Novi Gavi: Palleggio: Valentina Bertelli, Giulia Tusi, Giulia Gemme, Opposti: Margherita Mascherini, Carolina Gualco, Centrali: Serena Torlasco, Anita Massone, Mariaelisa Re, Camilla Conte, Bande: Valentina Sforzini, Matilde Scotti, Silvia Traverso, Laura Quagliozzi, Liberi: Carolina Pagano, Elisa Grillo.

Ecco ora il programma completo della prima giornata di campionato:

18 Unionvolley Pinerolo – Volley Vercelli

19 Volley Almese – Volley Pirates Novi Gavi

20 Pagliano Passerin To Play – Pivielle Economy

20: 30 Playasti ’76 – Due A Volley

20: 45 Volley Labor – In Volley Piemonte

domenica 9 ottobre

18:30 To Volley – Lilliput Settimo

TERZO HURRA IN COPPA

Aspettando l’ esordio in campionato intanto le “piratesse” si issano al primo posto nella coppa Piemonte di serie “D” femminile; nel big-match al Palagavi contro le novaresi della Pallavolo Scurato le biancorosse sono riuscite a vincere al tie-break (22-25, 25-8, 21-25, 25-19,15-12) sapendo sempre rimontare e mantenendo nervi d’ acciaio nei momenti difficili: “ Una partita sofferta e combattuta, commenta la presidente Silvia Debenedetti, con set altalenanti ma alla fine l’ abbiamo vinta grazie col nostro carattere; sapevamo che era una partita tra due squadre ben organizzate e loro si sono infatti rivelate precise e ordinate ma noi abbiamo sfruttato le forze fresche dalla nostra panchina”. Con questa vittoria il Volley Pirates Novi Gavi è al primo posto solitario con otto punti: “ Godiamoci questo posizione di classifica ma adesso dobbiamo concentrarci per la trasferta di Almese, alla coppa ci penseremo il primo novembre”.

Così in campo al Palagavi: “Bertelli, Mascherini, Re, Torlasco, Sforzini, Scotti, libero Grillo , 2° libero Pagano: utilizzate Tusi, Quagliozzi, Gemme, Gualco, Bonomo. Questa la classifica dopo i primi tre turni di coppa: Volley Pirates Novi Gavi 8, Pallavolo Scurato 7, San Rocco Novara, Sangiacomo 6, Virtus Biella 4, Volley Bellinzago 3, Volley Vercelli 2, Playasti ’76 0

Questo il prossimo turno (1 novembre)

h 17 Pallavolo Scurato (7) – Virtus Biella (4)

h 18 Volley Vercelli (2) – San Rocco Novara (6)

h 18:30 Sangiacomo (6) – Volley Pirates Novi Gavi (8)

h 20:30 Playasti ’76 (0) – Volley Bellinzago (3)

L’ EDITORIALE : LA BELLEZZA DELLA PALLAVOLO

di Mario Bertuccio

Sono felice che negli ultimi anni la pallavolo abbia assunto un ruolo importante nella tabella degli sport italiani: nella pallavolo le emozioni sono molteplici rispetto al calcio, in un set puoi passare dal dominio ad avere dieci minuti di blackout.

Ho avuto la fortuna di seguire tante partite di pallavolo (settore maschile) e sono stato testimone di rimonte pazzesche di set vinti 30-28, di gare durate anche due ore e mezza. La bellezza della pallavolo è questa, cari lettori, non c’è un favorito a bocce ferme e anche la vittoria al tie-break ha il suo fascino.

Venendo al Volley Pirates Novi Gavi, al debutto sabato prossimo, c’è attesa per una squadra che da un anno a questa parte sta facendo molto bene, grazie anche a mister Quagliozzi che hà portato una cosa molto semplice, ossia vincere e divertirsi oltre a portare tanti sostenitori al palazzetto. Nelle prime tre sfide di coppa le “piratesse” hanno già fatto capire di che pasta sono fatte, oltretutto hanno in piu’ il vantaggio dell’ esperienza della scorsa stagione con il mancato salto di categoria nei play-off e faranno tesoro di tutto questo; la vittoria di un campionato si costruisce mattone dopo mattone, con pazienza, con il giusto entusiasmo, con il gruppo, e questo proprio lo stesso mister Quagliozzi lo sa avendo portato Novi nei play-off nazionali (serie “B” maschile, sconfitta contro Ongina, stagione 2017/18). La Valsusa vi aspetta, care ragazze, tocca a voi conquistarla.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: