ACQUI TERME PREMIA I VINCITORI DEL TRENTACINQUESIMO CONCORSO DI POESIA DIALETTALE

Sta per arrivare alla conclusione la trentacinquesima edizione del prestigioso Concorso Regionale di Poesia Dialettale, con la cerimonia di premiazione che si terrà domenica 2 ottobre nella Sala Conferenze di Palazzo Robellini ad Acqui Terme a partire dalle ore 10.

Il Sindaco di Acqui Terme, Danilo Rapetti e l’Assessore alla Cultura del Comune di Acqui Terme, Michele Gallizzi, hanno spiegato che la difesa delle parlate dialettali e della cultura tradizionale diventa difesa della memoria e riscoperta di un’identità profonda. Tramite la valorizzazione della cultura dialettale si valorizza, ha proseguito il Sindaco Rapetti, anche la civiltà contadina, la cucina tradizionale, i riti collettivi e tutte le altre ricchezze che fanno parte del patrimonio immateriale della tradizione orale.

L’Amministrazione Comunale di Acqui Terme considera fondamentale il ruolo ricoperto dal Concorso Regionale di Poesia Dialettale che, anno dopo anno, riunisce tutti quanti si impegnano a mantenere vive le tradizioni. La ricchezza e la potenzialità della cultura popolare, unita all’apporto che le diverse culture hanno portato arricchendo il territorio, ciene intesa come un fattore di coesione e coesistenza in una società che si sta facendo sempre più multiculturale e in cui le distanze si accorciano sempre di più.

Il Concorso Regionale di Poesia Dialettale è nato nel 1988 da un’idea di Cino Chiodo ed è organizzato dal Comune di Acqui Terme con la collaborazione della Confraternita dei Cavalieri di San Guido d’Acquosana e si suddivide in due sezioni: le poesie a carattere eno-gastronomico, che mettono in risalto i cibi e i vini della tradizione e le poesie a tema libero. I vincitori dell’edizione di quest’anno per la sezione a carattere eno-gastronomico sono Sergio Aschero con Nocede shfroju, Elsa Rasero con Er mon e Daniele Ponsero con Rape d’amor, mentre il Premio Speciale Mario Merlo è stato aggiudicato da Luigi Lorenzo Vaira con Bagna cauda. Per la sezione poesie a tema libero i vincitori sono Candida Rabbia con Luna’n risera, Tiziana Desale con Al sul l’è sul e Annamaria Balossini con I bluet, il Premio Speciale Mario Merlo è stato vinto da Domenico Bisio con Ma ch’l è possibil?

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: