MAGAZINE CUCINA – TAGLIATELLE DI CASTAGNE AI FUNGHI PORCINI

L’appuntamento settimanale con la nostra rubrica di cucina vi porta dritti nella stagione autunnale, secondo i meteorologi, infatti, con il 1° di settembre inizia l’autunno meteorologico, quale migliore occasione quindi per la prima ricetta a tema stagionale con i due cibi simbolo dell’autunno, i funghi e le castagne con le tagliatelle di castagne ai funghi porcini!

INGREDIENTI:

Per le tagliatelle

  • 150 grammi di farina di castagne
  • 150 grammi di farina di tipo 00
  • 3 uova
  • sale q.b.
  • acqua

Per il condimento

  • 3 funghi porcini
  • un pezzetto di porro
  • 40 grammi di burro
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 3 cucchiai di panna fresca
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Iniziate preparando la pasta per le tagliatelle, prendete una terrina e mescolate la farina di castagne con quella bianca, ottenendo un composto di colore omogeneo, versate il composto su una spianatoia di legno e fate una montagnola con il classico buco al centro dove romperete due uova e inizierete ad amalgamare la farina, aggiungendo un po’ d’acqua.

Una volta che l’impasto sarà ben amalgamato formate una specie di palla e avvolgetela nella pellicola trasparente ponendola in frigorifero per almeno mezz’ora. Mentre la pasta riposa iniziate a preparare il sugo.

Incominciate lavando i funghi porcini, puliteli e tagliateli a fettine sottili, tagliate finemente anche il porro, prendete una padella antiaderente e mettetevi all’interno il burro e l’olio, poi aggiungete il porro e fatelo rosolare, aggiungete i porcini, salate e pepate. Lasciate rosolare i funghi per almeno dieci minuti e sfumateli con il vino bianco, aggiungendo la panna e il prezzemolo, poi spegnete il fuoco.

Adesso tirate fuori la palla dal frigorifero, rimpastatela e con un po’ di farina stendetela con il mattarello ad unno spessore di circa 1-2 millimetri, infarinate la sfoglia così che non si attacchi e arrotolatela fino a formare un rotolino. Prendete un coltello ben affilato e tagliate delle strisce di circa 5-7 millimetri di larghezza e srotolatele, mettetele su un vassoio di carta che avete infarinato e fate così per tutto l’impasto che avete preparato.

Adesso fate bollire l’acqua salata e lessateci all’interno le tagliatelle per un massimo di cinque minuti, scaldate il sugo ai funghi porcini aggiungendo un mestolo di acqua di cottura della pasta. Scolate le tagliatelle e versatele nella padella con i funghi porcini, mescolate e servite in tavola.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: