AD ARENZANO LA COMPAGNIA T & M PORTA IN SCENA WEST SIDE STORY, IL CLASSICO DEI MUSICAL

Questo sabato al Parco di Villa Figoli des Geneys va in scena la libera reinterpretazione di uno dei musical più amati di tutti i tempi, West Side Story, rappresentato per la prima volta nel 1957 a Washington con le musiche del leggendario Leonard Bernstein.

A portare in scena la reinterpretazione dello storico musical saranno gli attori della Compagnia T & M, con la musica dal vivo eseguita dall’Orchestra Filarmonica Sestrese. L’appuntamento è alle ore 21 con ingresso a pagamento, l’evento è organizzato dall’Accademia Musicale di Arenzano con il patrocinio del Comune di Arenzano, per tutte le informazioni si può telefonare al numero 010-9124233 o inviare una mail a accademia.musicale@libero.it

La trama di West Side Story è molto famosa e tratta le vicende di due bande rivali di adolescenti, i Jets, appartenenti al gruppo Wasp, ovvero gli statunitensi di origine bianca anglosassone e gli Sharks, di origine caraibica e latino-americana, che si contendono il dominio delle strade dell’Upper West Side di New York, da lì, come è ben noto, nasceranno diverse storie d’amore in una sorta di versione moderna di Giulietta e Romeo, da cui West Side Story è proprio ispirato ma sono soprattutto le canzoni del musical ad essere conosciute di generazione in generazione.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: