“LA MULA DI GIOE'” IL NUOVO ROMANZO DEL VARAZZINO LUIGI SPIOTA

Dopo il successo del primo libro, intitolato “Villombrosa”, un nuovo racconto breve di Luigi Spiota intitolato “La mula di Gioè”. Se il primo capitolo è stato una piacevole sorpresa il secondo non ha sorpreso per nulla e sicuramente farà felice molti estimatori.

Come racconta lo stesso autore il libro parla della scarsa comunicazione tra un padre e un figlio che, malgrado la presenza di un caldo amore reciproco, rompe un rapporto famigliare nell’età in cui il giovane ha più bisogno del padre, quale esempio da seguire e quale supporto amorevole per affrontare la vita da adulto. Gioè faticherà a trovare un lavoro adatto a lui ma, essendo un ragazzo sveglio, e aiutato dalla mula con la quale “scambia” pensieri e affetto, assecondato anche dal classico colpo di fortuna, riuscirà a trovare la sua strada per la vita. Nonostante questo Gioè si porterà appresso il fardello del mancato rapporto con il padre ma, alla fine, nell’ultimo momento utile, l’amore mai ricambiato darà ad entrambi quello scatto che li renderà felici.

Luigi Spiota è alessandrino di nascita ma vive a Varazze dal 1975, ha svolto per anni il lavoro di dipendente di un’azienda petrolifera nazionale prima di godersi la meritata pensione. Luigi Spiota è molto attivo nel mondo del volontariato cittadino con l’UniTre, le Suore Buon Pastore di Varazze e la Società di Cantalupo, guida inoltre gruppi di appassionati camminatori nell’entroterra varazzino e insegna a costruire e a fare manutenzione ai muretti a secco. Negli ultimi anni ha scoperto la sua vocazione alla scrittura. Il romanzo “La mula di Gioè” si può leggere in versione brochure sfogliabile a questo indirizzo https://ita.calameo.com/books/002567210ddc5fa961ee8 oppure in versione pdf scaricabile a questo altro indirizzo https://www.ponentevarazzino.com/wp-content/uploads/2022/05/La-mula-di-Giooe-Racconto-di-Luigi-Spiota.pdf

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: