SONO ARRIVATI A SAVONA I CUSTODI DEL BELLO

Una bella notizia che parla di grande senso civico e di amore per il luogo in cui si vive ci arriva da Savona, dove hanno iniziato ad operare i Custodi del Bello, una squadra composta da quattro persone e un caposquadra che si occupano di recuperare e mettere a posto angoli della città.

Il primo intervento, come concordato con l’Amministrazione Comunale, riguarda il restauro delle panchine del Prolungamento e sarà un lavoro piuttosto lungo della durata di circa un mese, che impegnerà i Custodi del Bello per una media di 15-20 ore alla settimana. Il progetto era stato presentato dal Sindaco di Savona, Marco Russo, in una conferenza stampa tenuta a febbraio. Questo progetto coinvolge oltre al Comune di Savona la Fondazione Azimut, la Fondazione Diocesana, l’Agenzia Randstad di Savona e il Rotary Club Savonese.

Come ha spiegato l’Assessore al verde del Comune di Savona, Barbara Pasquali, si tratta del primo lavoro dei Custodi del Bello, che, nel corso dei prossimi mesi, saranno impegnati in attività contro il degrado in tutti i quartieri della città, sulla base delle segnalazioni fatte dai residenti nel corso degli incontri tra il Comune e la cittadinanza avvenuti in queste settimane.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: