NUOVAMENTE RUBATA LA BANDIERA DEL MONUMENTO AI CADUTI DEL MARE DI VARAZZE

A volte ritornano, non è il titolo di un film horror, ma bensì quanto successo nella serata tra Pasqua e Pasquetta a Varazze dove, a distanza di quattro anni, è stata di nuovo rubata la bandiera del Monumento ai Caduti del Mare.

Il Gruppo dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia di Varazze ha condannato l’atto vandalico, compiuto in una nottata di festa, probabilmente da ragazzini che, complice magari l’alcool in corpo, hanno rubato la bandiera posta in cima al Monumento, gestito dal locale Gruppo ANMI. Anche la comunità varazzina condanna quanto avvenuto, quello che all’apparenza, e probabilmente era tale nelle intenzioni di chi lo ha compiuto, sembra un atto goliardico è in realtà lo sfregio a chi ha sacrificato la propria vita per la nostra libertà, in un monumento che commemora quelle persone che, con i loro valori, hanno contribuito a fare la storia dell’Italia.

Il Gruppo ANMI di Varazze fa un appello agli autori del gesto, quello di pentirsi e ravvedersi, restituendo la bandiera, perché una comunità per vivere in pace, sana e forte ha bisogno di tutti e non è mai troppo tardi per inserirsi, collaborare, capire e comprendere il valore e il significato dei propri gesti.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: