PALAZZO FERRI DI CELLE LIGURE HA APERTO LE PORTE AI VISITATORI

Si sono aperte straordinariamente nella giornata di sabato le porte del Palazzo Comunale di Celle Ligure, dove si sono potuti ammirare gli stucchi e i dipinti recentemente rinnovati dopo un laborioso restauro che li ha riportati agli antichi splendori originari.

Nel pomeriggio di sabato il Palazzo Comunale di Celle Ligure è stato aperto al pubblico, con una visita guidata presentata dal noto architetto Romeo Vernazza, che ha spiegato gli stucchi e i dipinti ritrovati nella stanza adibita ad ufficio del Segretario Comunale e che sono stati rimessi dal vivo e restaurati, grazie al minuzioso lavoro di Marialuisa Carlini, specialista del restauro e ai suoi collaboratori.

La giornata di sabato è stata un’occasione per riscoprire l’intero Palazzo Ferri, con l’architetto Vernazza che ne ha raccontato la lunga storia, nato dapprima come palazzo nobiliare della famiglia Ferri, che ebbe tra i suoi esponenti anche un Segretario della Repubblica di Genova, l’edificio ospita al suo interno importanti opere d’arte, come la Madonna dinanzi al Beato Botta. Sempre a Palazzo Ferri, in via provvisoria, si possono ammirare i dipinti dell’artista cellese Raffaele Arecco, che sono esposti in diversi ambienti del palazzo comunale prima di essere collocati negli spazi del futuro Archivio Comunale così come da volontà della Vedova Arecco.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: