IL FANTACALCIO – MILANESE SI AVVICINA AL NIORTAIS, IL TALENTO BIANCOROSSO POTREBBE LASCIARE LERMA A GIUGNO

Lo Chamois Niortais, dopo il deludente pareggio in Occitania, tocca quota quaranta punti in classifica attestandosi in una zona tranquilla; certo, quella contro il Rodez Aveyron, formazione di bassa classifica, doveva essere una gara da tre punti ma per come si era messa anche un risultato positivo muove le acque; allo Stade Paul Lignon Sebastien Desabre schiera un 4-1-4-1 con Louiserra che funge da schermo ad una difesa con i titolari in infermeria, al centro infatti troviamo la coppia Yongwa Ngameni- Passi, un inedito.

Il risultato finale (1-1) è il frutto di un botta e risposta nel giro di tre minuti, prima segna il Rodez con Chougrani (30) poi arriva l’ autogol di Mpasi- Nzau (33). Lo Chamois hà condotto la partita, lo dicono i numeri: sei tiri in porta contro i due subiti, un maggior possesso palla (55%) e piu’ corner (8-5) ma alla fine il pareggio frena la possibilità di salire al sesto posto.

Il presidente Guy Cotret, a fine gara però, si sofferma sul giocatore del Lerma, decisivo contro l’ Asca: “Hò letto le sue dichiarazioni, afferma il numero uno dello Chamois, concordo sulle tempistiche, come hò sempre detto io hò molta pazienza, adesso pensiamo a terminare bene la stagione poi vedremo”.

ZEMZEMI LASCIA?

Per arrivare a Milanese il presidente Cotret potrebbe anche privarsi di Zemzemi, sabato uno dei migliori a Rodez; a centrocampo il tunisino, assieme a Cassubie, hà creato una coppia centrale che si sta cementificando gara dopo gara, però a Niort il “professore” sarebbe la classica cliegina sulla torta per poi provare, l’ anno prossimo, la scalata verso la Ligue1.

Prima della festività pasquali lo Chamois Niortais avrà due partite sulla carta abbordabili; sabato 9 arriverà il Nimes, formazione in netta crisi avendo perso le ultime tre sfide con Auxerre (1-2), Ajaccio (1-0), Guingamp (0-2), poi sabato 16 trasferta contro il fanalino di coda Nancy.

RIECCO LA PISTA INOUSSA

Se davvero il “professore” dovesse andare via a giugno il Lerma deve cercare un suo sostituto; riecco allora che si riaccende l’ interesse per il talento del 2022 Zeidane Inoussa; il nazionale svedese (con passaporto del Benin) del Caen era stato accantonato ma l’ aut aut di Milanese sulla permanenza solo in caso di salto di categoria hà cambiato gli scenari.

Dal canto suo mister Filinesi assicura che Milanese “ resterà ancora al Lerma anche per la prossima stagione” ma in un calcio dove nulla è certo e tutto è possibile ecco che il club biancorosso corre si ripari.

Il presidente del Caen, però, è stato chiaro: “ Per noi un giocatore come Inoussa rappresenta il futuro, così Olivier Pickeu, la nostra politica è quella di valorizzare i giovani, non di venderli”

UN NAZIONALE TRA I PALI

Il Lerma deve anche trovare il sostituto di Zimbalatti; la pista, in questo caso, porta direttamente al Bastia, dove tra i pali, c’è il nazionale haitiano classe 1988 Johny Placide; ricordiamo che il Lerma hà trovato un accordo con Romain Lejeune, classe 1991, del Rouen, che fino al 2023 resterà in Francia e solo dopo si potrà sapere se arriverà a Capriata; per adesso comunque Zimbalatti, nonostante abbia superato i quaranta anni, sta disputando un ottimo campionato.

Così al “Paul Lignon”, Rodez.

Rodez Aveyron (3-5-2): Mpasi-Nzau, Bardy, Chougrani, Raux-Yao, Obiang, Leborgne (69 Rajot), Ouammou, Boissier, Vilhjalmsson (69 Dembelè), Danger, Depres (80 David)

Chamois Niortais (4-1-4-1): Michel, Moutachy, Yongwa-Ngameni, Passi, Kilama, Merdji, Boutobba, Louiserre, Cassubie (90 Ishola), Zemzemi (80 Doukanski), Sissoko (Mendes)

reti: 30 Chougrani, 33 Mpasi-Nzau (og)

classifica: Tolosa 66, Paris 56, Auxerre, Ajaccio 55, Sochaux 54, Caen, Guingamp, Pau 42, Digione, Le Havre 41, Amiens, Chamois Niortais 40, Nimes 39, Bastia 38, Valenciennes 36, Rodez Aveyron, Grenoble 33, Quevilly Rouen 31, Union Sportive Du Littoral 30, Nancy 23

Prossimo turno ( 9- 11 aprile):

h 15 Guingamp – Tolosa and: 2-2

h19 Ajaccio – Pau and: 0-1

h 19 Sochaux – Nancy and: 0-0

h 19 Amiens – Bastia and: 0-0

h 19 Le Havre – Union Sportive and: 0-1

h 19 Grenoble – Caen and: 1-0

h 19 Quevilly – Rodez Aveyron and: 0-3

h 19 Auxerre – Valenciennes and: 2-1

h 19 Chamois Niortais – Nimes and: 2-1

11- 4- 2022

h 20:45 Paris – Digione and: 1-0

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: