GLI AUGURI E LA SPERANZA DI SUOR DANIELA MACCARI, MISSIONARIA COMBONIANA VARAZZINA IN ECUADOR

Suor Daniela Maccari, missionaria comboniana varazzina nel lontano Ecuador, invia personalmente e a tutti coloro che la sostengono nell’importante progetto “Da Famiglia a Famiglia” i suoi auguri per una serena e Santa Pasqua, spiegando la situazione attuale del paese Sudamericano.

La situazione non è delle migliori come spiega Suor Daniela Maccari: “ Qui in Ecuador c’è purtroppo una scalata di violenza sempre più sconcertante provocata, nella maggioranza dei casi, dalle bande di narcotrafficanti, sia nelle carceri che nelle grandi città. Le scuole di “sicariato” adescano e formano adolescenti e giovani che uccidono e vengono uccisi senza pietà. Dollari e armi sono le piaghe che rovinano ogni giorno 4 – 7 e più famiglie”.

Nonostante la violenza che ha travolto il paese la speranza rimane viva: “ Ciò nonostante l’opera di educazione religiosa e civica continua riusciamo a portare avanti il progetto “da Famiglia a famiglia”, grazie all’aiuto di tanti miei compaesani, inviando all’Università nuovi studenti. Ultime tre ragazze: Karen, Mirella, e Dayana di Santa Maria de los Cayapas, una Missione lontana tre ore di canoa a motore dalla prima località Borbòn e da lì altre tre ore di bus per raggiungere Esmeralda, dove c’è l’Università. Per l’alloggio da parte nostra collaboriamo con 200 dollari al mese. Le altre spese (pasti, trasporto e materiale didattico) sono a carico delle famiglie”.

Un progetto, quello dei missionari comboniani, che grazie all’impegno e agli sforzi fatti costantemente, giorno dopo giorno, riesce a far studiare tanti ragazzi e ragazze, dandogli la possibilità di costruire un futuro migliore, togliendoli dalla miseria e dalle situazioni pericolose, dovute al degrado ambientale e sociale in cui sono costretti a vivere, terreno fertile per la violenza e la delinquenza.

Suor Daniela Maccari conclude: “ Vi lascio con queste notizie augurandovi una proficua Quaresima, tempo di rinnovazione, di solidarietà e una Buona Pasqua a tutti e a ciascuno di voi e alle vostre famiglie”. Tanti sacrifici di Suor Daniele e delle altre consorelle, che hanno scelto una vita così diversa e lontana dal nostro ricco Occidente, con la speranza, mai come in questo periodo con la guerra alle porte di casa, di una Resurrezione di Pace e di benessere per tutti i popoli.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: