ALLA SCOPERTA DEL CAUCASO CON DIAPOSITIVE DAL MONDO ALLA SOMS DI ARQUATA SCRIVIA

Un nuovo appuntamento, questo venerdì alle ore 21 presso la Sala della SOMS di Arquata Scrivia, con le proiezioni della ventunesima edizione di “Diapositive dal mondo” organizzato da Nord-Sud-Ovest-Est e da Avventure nel Mondo. Il viaggio proiettato questa volta sarà “Tutto Caucaso” a cura di Sandro Garavelli, viaggiatore esperto e appassionato.

Diapositive dal mondo ci porterà questa volta a scoprire l’ultimo avamposto ad Est dell’Europa, nei luoghi leggendari che ci richiamano al Monte Ararat, il luogo in cui, secondo gli studiosi, si è arenata l’Arca di Noè! In volo dall’Italia si raggiungerà Baku, la capitale del semisconosciuto Azerbaijan, situata nella Penisola di Absheron, nel Mar Caspio, il più grande lago del mondo, ricca di monumenti e patrimoni culturali dell’Unesco come la Città Vecchia, la simbolica Torre della Vergine e il Palazzo degli Shirvansah. Da Baku si visiterà il resto della penisola, visitando il Tempio di Ateshgah, il Castello di Mardakan e il Mausoleo di Mir Movsum Aga Ziyar Tgahi.

Dall’Azerbaijan il viaggio si sposterà poi in Georgia, nella regione del Kakheti, famosissima per i suoi vigneti e per i numerosi monumenti storico-religiosi. In Goergia si visiterà poi Lagodekhi, la Chiesa e la Fortezza di Gremi, l’antica Cattedrale ortodossa di Alaverdi e Telavi, il capoluogo della regione ricca di monumenti storici, architettonici e naturali. Da lì ci si sposterà verso la piccola città di Signagi, circondata da una cinta muraria del XVIII secolo con ventitrè torri, il Monastero di Bobde, sede della tomba di Santa Nino e importante luogo di pellegrinaggio, il Monastero rupestre di Davit Gareja, con il suo affascinante complesso di diciannove monasteri, fondato nel VI secolo e la capitale Tbilisi, con il Museo Statale di Storia e dell’Arte Georgiana, il quartiere con le caratteristiche case ottocentesche, gli hamman e il Corso Rustaveli. Il viaggio proseguirà verso l’interno del paese, con la visita a Mtskheta, antica capitale religiosa, la Chiesa di Jivari e l’imponente Cattedrale di Svetiskhoveli, la città di Gori, la città rupestre di Uplistsikhe e infine Vardizia, famoso Monastero rupestre scavato nella roccia nel 1185 con oltre seimila stanze disposte su tredici piani.

Dalla Georgia il viaggio si sposta infine in Armenia, iniziando dalla capitale Yerevan, visitando il Museo Archeologico, il Matenadaran, dove è ospitata una straordinaria raccolta di Codici miniati, il Verissage mercato delle pulci, la Fortezza uratea di Erebuni, le rovine della Chiesa di Zvartnos, il sito archeologico di Metsamor con il suo piccolo museo e poi Garni, con il Tempio del Sole in stile Greco-romano ricostruito per anastilos, il Monastero di Geghard, scavato nelle caverne, l’antica capitale Dvin, il complesso di Khor Virap e infine il Monastero di Noravank, posto sotto l’egida dell’Unesco.

La serata è organizzata come sempre dall’Agenzia Avventure nel Mondo attraverso i suoi coordinatori locali con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo del Comune di Arquata Scrivia. L’ingresso è gratuito con obbligo di Green Pass, per tutte le informazioni si possono contattare Ezio Balostro al numero di telefono 334-3232516 o Daniele Cipollina al numero 0143-666039.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: