RIMOZIONE DI UN ORDIGNO BELLICO AL LARGO DI ARENZANO

Sembra incredibile, a quasi ottant’anni dalla fine del secondo conflitto mondiale, ma, di tanto in tanto, si trovano dei residui bellici, come quello ritrovato nello specchio di mare davanti ad Arenzano e che, nella giornata di mercoledì, sarà rimosso con tutti i sistemi di sicurezza del caso.

Dalle ore 11 di domani mattina fino a mercoledì a termine delle operazioni, nello specchio di mare antistante i Comuni di Arenzano, Cogoleto e Varazze inizieranno le operazioni di bonifica dell’ordigno bellico, ritrovato ad una profondità di circa 40 metri. La rimozione sarà effettuata dal Gruppo Operativo Subacquei della Marina Militare.

Per le due giornate sarà interdetta la zona di mare circoscritta nel cerchio di raggio di un miglio nautico, centrato sulle coordinate latitudine 44° 22.570’ N e longitudine 008° 41.295 e. In questa zona saranno vietati la balneazione, le immersioni subacquee, la pesca, la sosta, l’ancoraggio e il transito e qualunque altra attività connessa direttamente o indirettamente con l’uso del mare. I contravventori saranno sanzionati in base all’articolo 1164 del Codice della Navigazione con una sanzione amministrativa.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: