APPROVATE LE MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE DELLA LIGURIA SULLA RACCOLTA DEI FUNGHI

Il Consiglio Regionale della Liguria ha approvato ieri all’unanimità la proposta di cambiamento della legge regionale relativa alla raccolta dei funghi.

La proposta di cambiamento alla legge ha avuto come primo firmatario il Consigliere Regionale Fabio Tosi del Movimento 5 Stelle, la precedente legge, ha spiegato Tosi, dava troppe libere interpretazioni, in particolar modo per quanto riguardava gli obblighi dei Consorzi nei confronti della Regione, soprattutto su temi come la rendicontazione degli introiti derivanti dalla vendita dei tesserini per la raccolta dei funghi.

Fabio Tosi ha spiegato che la Liguria ha una superficie boschiva molto importante e che rappresenta un patrimonio che deve essere valorizzato, dove i proventi derivanti dalla vendita dei tesserini possono rivelarsi preziosi, i boschi devono diventare oggetto di una manutenzione migliorativa anche dal punto di vista della sicurezza.

La modifica della legge precedente non è stato facile, le proposte sono andate avanti fin dal 2017 e, dopo cinque anni, finalmente si è arrivati ad un risultato, con novità molto importanti come il modello unico per la trasmissione dei dati, uguale per tutti i Consorzi.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: