LA STANZA, UN’ESPERIENZA DI VIRTUAL REALITY ALLA CASA GOTICA DI ARQUATA SCRIVIA

Un evento speciale, da mercoledì 23 a domenica 27 febbraio alla Casa Gotica di Arquata Scrivia, dove prenderà il via “La Stanza” esperienza d’archivio in virtual reality, ogni pomeriggio, dalle ore 16 alle ore 20 ci si immergerà in una realtà virtuale.

La storica casa di Arquata Scrivia si trasformerà, per circa un quarto d’ora, in una stanza di una bambina degli anni Ottanta tutta da esplorare, tra materiali d’archivio, fotografie, musica, video in Super8 e recitazione, che si mescoleranno tra di loro in un’esperienza di realtà virtuale per un progetto che punta a valorizzare la memoria di un periodo molto recente ma che ci sembra allo stesso tempo già molto distante, quando la tecnologia non era ancora entrata prepotentemente nel nostro quotidiano, facendoci riflettere sul tema dell’identità attraverso racconti autobiografici e testimonianze d’archivio.

La Stanza è un progetto a cura della Compagnia Asterlizze, con la progettazione e l’assets 3D di Eugenio Perinelli per Ximu.la e nasce dal ritrovamento dei diari del Coordinamento Femminista del 1975, arricchendo la ricerca sul movimento degli anni Settanta, creando un ponte da Nord e Sud, tra esperienze di vita passate e presenti coinvolgendo archivi di Piemonte, Liguria e Sicilia per diffondere e dare risalto alla storia dei percorsi di emancipazione femminile locali.

La scelta dell’esperienza in virtual reality nasce per sperimentare e rendere accessibili documenti, patrimoni e storie di valore in un’ottica di multidisciplinarietà e dialogo tra le generazioni. L’ingresso costa solamente 1 Euro e la prenotazione è consigliata telefonando al numero 345-0604219 o inviando una mail a teatrodellajuta@gmail.com. L’evento fa parte del Festival digitale OnLive di Piemonte dal Vivo, un viaggio alla scoperta di nuovi processi e prodotti creativi, tra forme di ibridazione e contaminazioni.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: