RACCOLTA DIFFERENZIATA, PERCENTUALI DA RECORD A OVADA E NEI COMUNI DEL BACINO

Risultati più che soddisfacenti per la raccolta differenziata nel territorio dell’Ovadese, come emerge dai dati di Econet relativi all’anno appena trascorso.

Secondo il Presidente di Econet, l’Ingegner Elio Ardizzone, il risultato ottenuto da tutti i Comuni del territorio è veramente ottimo, in quanto i dati relativi al bacino evidenziano infatti di come i risultati richiesti dalla Regione Piemonte, ovvero il 65 per cento di raccolta differenziata e una produzione di rifiuti pro capite inferiore ai 158 chili a persona sono stati ampiamente superati.

L’obiettivo successivo è quello di lavorare per far si che la percentuale migliori ancora, lavorando sul problema degli abbandoni, attraverso la ricerca di utenti non censiti, maggiori controlli sul territorio e l’installazione, da parte dei Comuni, di sistemi di sorveglianza. Il Comune di Ovada, il più grande del bacino, è arrivato alla percentuale record dell’83 per cento di raccolta differenziata, Molare addirittura l’87 per cento.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: