LE CERAMICHE DI RUGGERO REBECCHI IN MOSTRA AD ALBISSOLA MARINA

Si inaugura oggi la mostra personale del ceramista Ruggero Rebecchi alla Fornace Alba Docilia di Albissola Marina, la mostra, dal titolo “Un ceramista al di sopra di ogni sospetto”, sarà visitabile con ingresso libero fino a domenica 10 aprile.

Ruggero Rebecchi è nato a Genova Nervi nel 1962, all’età di diciotto anni inizia a lavorare in una fabbrica di ceramiche, dove impara, nel laboratorio aziendale, la tecnica per preparare gli smalti e gli elementi basi del vetro ceramico. Nel 1983 viene assunto da un ceramista e inizia a lavorare al tornio. Nel 1984 si trasferisce negli Stati Uniti dove, due anni dopo, apre un proprio laboratorio ceramico in cui produce oggetti artistici e stufe in ceramica. Nel 2010 ritorna in Italia e, insieme al figlio Giosuè, apre un negozio di stufe e caminetti ad Albisola Superiore.

Nella mostra della Fornace Alba Docilia si potrà ammirare un’ampia rassegna della sua produzione. La mostra, all’interno del Centro Storico albisolese, sarà visitabile il venerdì dalle ore 16 e 30 alle ore 18 e 30 e il sabato e la domenica dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 e 30 alle ore 18 e 30 ed è organizzata dall’Associazione La Fornace, all’interno del MuDA, il Museo Diffuso Albissola, è curata da Enrica Noceto ed ha il patrocinio ufficiale dei Comuni di Albissola Marina e Albisola Superiore.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: