NOVI LIGURE CAPITALE DELLE ARTI MARZIALI CON LA VENTESIMA EDIZIONE DEL GRAND PRIX KARATE

Dopo un anno di stop forzato ritorna, a Novi Ligure, il grande evento dedicato al mondo delle arti marziali, con il Grand Prix di Karate 2022 e il Master dei Master UNVS. Entrambi gli eventi sono organizzati grazie alla collaborazione della Sezione di Novi Ligure dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport, in collaborazione con l’ASD Il Tempio del Karate.

La manifestazione ha ricevuto il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, della Commissione Europea, di Sport e Salute, del CONI Regionale Piemonte, della Provincia di Alessandria, del Comune di Novi Ligure, dell’UNVS, dell’Enstl e dell’emittente televisiva 7 Gold.

La ventesima edizione del Grand Prix di Karate vale come sesto Trofeo Raffaele Montecucco, uomo di sport e primo Memorial Francesco Melone, grande appassionato di sport e Presidente onorario della sezione che ci ha lasciato questo autunno. Giampiero Montecucco, ideatore e organizzatore della manifestazione, che ha dedicato la sua vita allo sport, ricevendo, il 2 giugno del 2017, l’onorificenza di Grande Ufficiale per la sua carriera sportiva, prima come atleta e poi come dirigente.

Anche quest’anno, come da tradizione, la sezione di Novi Ligure dell’UNVS, intitolata al grande Costante Girardengo, è in prima fila per questa manifestazione di arti marziali settore Karate, in collaborazione la società novese ASD Il Tempio del Karate, più volte campione d’Italia.

Giampiero Montecucco ha dichiarato: “Sono lieto come Presidente, una manifestazione dai così alti valori umani sociali e sportivi. E’ per me motivo di grande orgoglio poter condividere con il comitato organizzatore e gli atleti quest’esperienza che vuole evidenziare il grande valore dello sport che non deve mai essere sottomesso o strumentalizzato a fini che non hanno nulla a che fare con la dignità e la crescita della persona . Sono convinto che lo sport sia veramente, come spesso si dice, una scuola di vita, soprattutto per il grande aiuto che offre a coloro che hanno necessità di riscoprire le proprie capacità e potenzialità, che consentono all’individuo l’accettazione piena della propria persona, trampolino di lancio per la vita. Questa manifestazione sarà l’espressione dello Sport, come momento di amicizia, esperienza di festa, di conquista, di coraggio, di pazienza, e riempirà di segni, di obiettivi, di speranza il percorso di sociale e sportiva degli atleti. Quest’anno in comune accordo con la società organizzatrice abbiamo pensato di dedicare questa edizione ad un noto personaggio novese che ci ha lascia nell’anno 2016. Un grazie a tutti, ai genitori che accompagnano i propri figli, al pubblico che invaderà pacificamente il Palazzetto dello Sport di Novi Ligure, agli arbitri che giudicheranno gli atleti, ai dirigenti sportivi e alle loro società, un grazie di cuore. Questo evento è il messaggio che lo sport può dare forza anche nei momenti pesanti della vita”.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: