ACQUI TERME E LA SUA STORIA PROTAGONISTI IN RADIO

Acqui Terme, con la sua lunga storia, sarà la protagonista della trasmissione radiofonica che andrà in onda questo venerdì alle ore 18 e 45 su Radio Mater, storica emittente cattolica nata nel 1994. La trasmissione sarà condotta dal prof. Flavio Ambrosetti, insegnante e dirigente scolastico in pensione che si impegna a mettere in risalto figure e realtà del territorio da ricordare e valorizzare.

Il programma sarà diviso in due parti, la prima sarà dedicata a raccontare la città di Acqui Terme, che ha origini antichissime, risalenti all’epoca pre-romana, e che era una località termale già rinomata duemila anni fa, nonché città inserita tra vigneti e paesaggi riconosciuti dall’Unesco quale Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Il programma continuerà con un piccolo excursus sul Museo Archeologico di Acqui Terme, che conserva numerosi reperti di grande interesse storico e archeologico, che offrono la testimonianza della presenza umana sul territorio acquese, partendo dalla più remota antichità e arrivando alle soglie dell’età moderna.

La seconda parte del programma racconterà l’importante figura di San Guido, eletto Vescovo della Diocesi di Acqui Terme nel 1034. Appartenente alla nobile famiglia dei Conti di Acquesana, il Vescovo Guido fondò ad Acqui un Monastero di Santa Maria De Campis, fece inoltre ingrandire la Cattedrale di Acqui, dedicandola alla Madonna Assunta. Morì il 2 giugno del 1070 e le sue spoglie riposano oggi in un sepolcro situato nella Cattedrale di Acqui nella cappella a lui dedicata.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: