SLOW FOOD INTERVIENE SULLA COP26: SULL’AGRICOLTURA PUNTA A FALSE SOLUZIONI

Slow Food interviene sulla Cop26, la grande conferenza internazionale dedicata al clima, alla natura e all’utilizzo del suolo. L’organizzazione della chiocciola ha seguito i lavori della due giorni che si sono svolti a Glasgow, in Scozia. Secondo Slow Food la conferenza non ha centrato un approccio corretto sulla produzione agricola.

Secondo Slow Food parlare di agricoltura sostenibile, senza considerare l’intero sistema alimentare, non permette di avere una visione veritiera e complessiva sui problemi. Le proposte emerse dalla due giorni di Glasgow sembrano andare in due direzioni diverse presentate invece come complementari, da un lato la riforestazione e dall’altro le nuove tecnologie in agricoltura.

In realtà, prosegue Slow Food, è stato riproposto ancora una volta il vecchio modello secondo cui il cibo è un insieme di merci prodotte su larga scala, con monocolture assistite da tecnologie futuristiche, che non faranno altro che far dipendere i contadini sempre di più dalle multinazionali e dai loro brevetti.

Il direttore di Slow Food Europa, Marta Messa, ha commentato: “Uno degli eventi di oggi alla Cop26 riguardava la transizione verso un’agricoltura sostenibile e giusta. Per noi di Slow Food una transizione giusta deve basarsi sulla biodiversità, l’agroecologia e la giustizia sociale e non sulle innovazioni tecnologiche proposte dalle grandi multinazionali, lontane dalle innovazioni reali che le comunità locali sviluppano. Il cambiamento climatico e la perdita di biodiversità dovrebbero essere affrontati insieme, in quanto facce della stessa medaglia collegati dai medesimi problemi”.

Per raggiungere la neutralità climatica entro il 2050, invece, la Cop26 dovrebbe, secondo Slow Food, abbracciare la via della transizione verso sistemi alimentari agro-ecologici, che mantengono il carbonio organico nel terreno, supportano la biodiversità, ricostruiscono la fertilità del suolo e garantiscono una vita dignitosa agli agricoltori e una dieta sana a tutte le persone.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: