PARTIRE PER UN VIAGGIO – SECONDO STEP, QUAL E’ IL VIAGGIO ADATTO A ME?

Riprendiamo la disamina delle informazioni utili per l’organizzazione del nostro viaggio. Dopo aver verificato la validità dei documenti di trasporto che abbiamo (carta identità – passaporto) ed eventualmente quelli di chi viaggia con noi, possiamo iniziare a pensare alla meta del viaggio.

Vi propongo alcune considerazioni che possono aiutare per definire al meglio dove vorremmo andare:

1 )sono ormai molti anni che viaggio, quindi le ipotesi sono certamente più limitate

  • fino a 5 giorni: l’ideale è visitare una o due città che possono al meglio rappresentare la nostra meta
  • fino a 10 giorni: questo inizia ad essere un periodo di tempo adatto per poter avere un’idea abbastanza definita di un piccolo stato; meglio se raggiungibile in due – tre ore di aereo: Giordania – Israele – Marocco – Creta – in genere tutti gli stati europei – Uzbekistan …
  • da 15 a 20 giorni: periodo ideale per la conoscenza di uno stato anche extraeuropeo, in considerazione anche del tempo necessario per raggiungerlo
  • da 20 giorni fino a 30 e oltre: si possono prendere in considerazione le grandi attraversate in Africa, nel Medio Oriente e in Asia; altresì si potrebbe ipotizzare la visita di due stati vicini o facilmente raggiungibili: Vietnam – Laos – Cambogia, Nepal – Bhutan, Nicaragua – Costarica, Messico – Guatemala …

Periodo dell’anno in cui effettuare il viaggio:

a volte la scelta è condizionata dal periodo di ferie lavorative che si hanno a disposizione, quindi estremamente vincolante. Se non si hanno limitazioni temporali è importante comunque conoscere la situazione climatica della nostra meta: occorre evitare le zone monsoniche, il caldo umido, la presenza di insetti che possono causare seri problemi di salute, naturalmente molto importante anche avere presente la situazione socio – politica e sanitaria.

Quale tipo di viaggio ci interessa:

villaggio vacanza, residenziale (mare – montagna – lago), in parte residenziale, in parte itinerante, storico – culturale – archeologia, avventura – deserto, trekking, diving, vela?

La scelta dei mezzi di trasporto per raggiungere la meta del viaggio deve anche tenere in considerazione la durata del viaggio: aereo, nave, treno, autobus, automobile. Considerare anche il budget finanziario a disposizione.

Consigli molto utili:

avere una cartina dello stato o delle città che si intendono visitare (controllare la scala in centimetri)

avere una guida dello stato da visitare, meglio controllare la data di stampa, tenendo in considerazione che in ogni caso l informazioni si riferiscono ai due anni precedenti

recuperare tutte le informazioni possibili sui luoghi da visitare, sia cartacee, sia con l’utilizzo di internet e resoconti – racconti di persone che hanno già fatto, in tutto o in parte, il nostro viaggio

Possiamo adesso iniziare a programmare il nostro viaggio più in dettaglio, ma questo lo vedremo nel terzo step !!!

Parliamo invece del nostro prossimo racconto di viaggio: La Colombia che, uscita finalmente dalla guerra civile e paese oggi ben più sicuro di altri, può soddisfare gli interessi del viaggiatore disincantato, ma interessato e attento. Grazie alla posizione equatoriale e alla sua struttura geomorfologica, la Colombia presenta una varietà di paesaggi davvero unica: coste caraibiche piene di sole, vette andine innevate, giungla amazzonica, alte dune desertiche che scendono a picco sul mare. Non meno importante è l’aspetto culturale, con numerosi siti dichiarati Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco: la Ciudad Perdida di recente scoperta, le misteriose statue scolpite a San Augustin. Notevole è pure il lascito urbano coloniale ben visibile nella splendida Cartagena e la vivace Bogotà.

Questo ed altro ci aspettano al prossimo appuntamento!

Ezio Balostro

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: