I VELISTI DEL VARAZZE CLUB NAUTICO IN LUCE ALL’EUROPA CUP ILCA LASER DI HYERES

I velisti del Varazze Club Nautico hanno partecipato alla trasferta di Hyeres in Francia, dove si è svolta l’Europa Cup Ilca Laser, una delle gare più importanti in assoluto a livello europeo per la Classe Laser.

Le prestazioni degli atleti varazzini sono state più che buone, considerando l’estrema competitività della gara, confermandosi tra i migliori in Italia per quanto riguarda la vela Classe Laser.

I velisti, allenati da Lollo Ferro, hanno visto Michelangelo Vecchio classificarsi al diciottesimo posto nella Classe Ilca 6, Dario Deambrogio si è classificato al dodicesimo posto nella Classe Ilca 4 e Filippo Rogantin al sedicesimo posto sempre nella Classe Ilca 4, un po’ attardata, ma era il suo esordio, Alice Scarpati nella Classe Ilca 6.

Per quanto riguarda i risultati a livello assoluto, nella Classe Ilca 4, dove gareggiano insieme uomini e donne, la vittoria è andata alla velista slovena Alenka Valencic con 17 punti, medaglia d’argento per il velista svizzero Tedi Leonardelli con 24 punti e medaglia di bronzo per il velista francese Remi Courivaud. Nella Classe Ilca 6 invece trionfo della Francia, con i padroni di casa che conquistano l’intero podio: Anton Guilmin medaglia d’oro con 22 punti, davanti ad Alexandre Kowalski con 25 punti e Paul Morvan con 28 punti.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: