ACQUI TERME COMMEMORA IL 78° ANNIVERSARIO DELL’ECCIDIO DELLA DIVISIONE ACQUI

Il Comune di Acqui Terme ricorda, come ogni anno, il sacrificio dei soldati della Divisione Acqui, avvenuto tra il 23 e il 28 settembre, con una cerimonia commemorativa in occasione del 78° anniversario dall’eccidio.

La commemorazione ufficiale si terrà venerdì alle ore 17 presso il Monumento Nazionale, situato a Verona, in rappresentanza del Comune di Acqui Terme ci sarà l’Assessore alla Cultura, Cinzia Montelli. Al termine della commemorazione, alle ore 11 e 30 nella Sala Arazzi, sarà consegnato un riconoscimento ad una rappresentanza dei Reduci, proposto dal Sindaco di Acqui Terme, Lorenzo Lucchini, in occasione della 54° edizione del Premio Acqui Storia, dedicato alla Memoria della Divisione Acqui, alla presenza dei componenti della Giunta Esecutiva dell’Associazione Nazionale Divisione Acqui.

È importante coltivare il dovere della memoria – ha sottolineato l’Assessore alla Cultura, Cinzia Montelli – si tratta di un impegno che tutti dobbiamo assumerci, ricordando ogni giorno il nostro tragico passato al fine di ripudiare la cultura della guerra e dell’odio e insegnare alle nuove generazioni il senso di responsabilità per la costruzione della pace e del bene comune”.

L’eccidio della Divisione Acqui avvenne tra il 23 e il 28 settembre del 1943, sull’isola di Cefalonia e sulle altre Isole greche dello Ionio, la guarnigione italiana presente sulle isole si oppose al tentativo tedesco di disarmo, combattendo fino alla resa incondizionata, alla quale seguirono massacri e rappresaglie da parte dell’esercito tedesco. Secondo alcune stime accurate le perdite della Divisione Acqui furono di 1200 soldati in battaglia e oltre 5000 nei massacri seguenti e le deportazioni nei campi di concentramento. Dopo il conflitto l’atto venne definito come un crimine di guerra, tuttavia le condanne dei colpevoli furono minime, il Generale Karl Hubert Lanz, giudicato come il principale responsabile del massacro scontò appena tre anni di carcere e fece carriera politica in Germania.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: