OLTRE TRECENTO PERSONE HANNO PARTECIPATO ALLA MOBILITAZIONE PER DIRE NO ALLA MINIERA DEL BEIGUA

Oltre trecento persone hanno partecipato ieri alla mobilitazione contro lo sfruttamento minerario nell’area protetta del Parco del Beigua. Gli escursionisti, tra cui tante famiglie con bambini, ambientalisti, scout, amministratori locali e cittadini, si sono ritrovati alla base scout Il Rostiolo, dicendo ancora una volta il loro no alle ricerche di titanio all’interno del Parco.

La maggior parte dei partecipanti proveniva da Genova, Savona e dintorni ma sono arrivati escursionisti anche da Torino, Livorno, La Spezia e altre città. Sono intervenuti il referente regionale dell’Agesci, Lorenzo Cappelli, la Vicesindaco di Sassello, Lia Zunino, il Sindaco di Urbe, Fabrizio Antoci, la Vicesindaco di Tiglieto, Cinzia Viotti, la consigliera del Comune di Rossiglione, Valentina Subrero, Sonia Pesce della Polisportiva Piampaludo, Carla Scarsi dell’Associazione Per il Parco di Portofino, il Presidente di Legambiente Liguria, Santo Grammatico e il Presidente del Circolo Legambiente La Spezia, Stefano Sarti, che ha parlato delle concessioni minerarie nel Levante ligure.

La richiesta, ancora una volta, è quella di ritirare il permesso regionale di ricerca concesso alla CET, Compagnia Europea del Titanio, e di ascoltare il territorio, evitando degli strascichi nei tribunali amministrativi. Santo Grammatico di Legambiente ha chiesto di far entrare Urbe nel Parco del Beigua, per garantire la tutela del territorio dallo sfruttamento insostenibile che comporterebbe l’apertura della cava di titanio.

Al termine si è discusso della vertenza che riguarda la possibilità di campionamenti e l’apertura di nuove miniere in regione, con il Comitato Tutti per il Parco che ha ricordato le vicende complicate del Parco Nazionale di Portofino.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: