RICETTE DAL MONDO – PAPANASI DALLA ROMANIA

L’appuntamento di questa settimana con la consueta rubrica “Ricette dal mondo” vi porta questa volta nel cuore della cucina balcanica, precisamente in Romania. La gastronomia dei Balcani è particolarmente ricca, grazie alla contaminazione delle culture gastronomiche dell’area germanica, di quella russa, di quella turca e, ovviamente di quella mediterranea. Nei dolci, soprattutto, è possibile carpire questo mix cosmopolita di sapori, per esempio in questo dolce tipico, i Papanasi.

INGREDIENTI:

  • 300 grammi di farina di tipo 00
  • 500 grammi di ricotta fresca
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 fialetta di aroma di arancia
  • buccia grattugiata di limone
  • 50 grammi di zucchero semolato
  • sale q.b.
  • olio per friggere q.b.
  • confettura di viscole
  • panna acida

PREPARAZIONE:

Incominciate prendendo la ricotta e mettetela a sgocciolare, in modo da eliminare l’acqua, una volta sgocciolata mettetela in una ciotola e iniziate a schiacciarla con una forchetta. Aggiungetevi lo zucchero, le uova, l’essenza di arancia, la buccia grattugiata del limone, il bicarbonato e un po’ di sale. Ora mescolate tutto per bene in modo da far amalgamare tutti gli ingredienti e iniziate mettendo un po’ alla volta la farina.

Lavorate il composto in modo da ottenere un impasto consistente che non si attacca alle mani e fatelo riposare per circa dieci minuti. Prendete una parte dell’impasto e formate una pallina, modellandola, con le mani, per formare una sorta di ciambella con il buco. Per ogni ciambella modellate una piccola sfera di impasto.

Prendete una casseruola e fatevi riscaldare l’olio per friggere, immergendo i papanasi che avete fatto un poco alla volta, facendoli cuocere a fiamma bassa per 4-5 minuti e ricordandovi di girarli di frequente, dovete fare bene attenzione che si gonfino.

Una volte che i vostri papanasi avranno un aspetto dorato toglieteli aiutandovi con una schiumarola e metteteli sopra a della carta assorbente da cucina.

Adesso trasferite i papanasi belli caldi sopra un piatto da portata, farciteli con la panna acida e la confettura di visciole e mettete al centro la sfera piccola, cospargendo il tutto con dello zucchero a velo. A vostra scelta potete mettere solamente o la panna acida o la confettura. Serviteli in tavola belli caldi e buon appetito!

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: