RICETTE DAL MONDO – POLLO TANDOORI DALL’INDIA

Il nuovo appuntamento con la rubrica settimanale “Ricette dal mondo” questa volta vi porta alla scoperta di una delle cucine più variegate del mondo, la cucina indiana, probabilmente la più diversificata come piatti, colori e sapori e una delle più apprezzate al mondo. Tra gli ingredienti principe della cucina indiana ci sono sicuramente il pollo e le spezie, questa ricetta, ormai conosciuta e diffusa anche in Europa, è uno dei piatti tradizionali indiani per eccellenza: il pollo tandoori, che prende il nome dal mix di spezie chiamato “tandoori masala”. Questo piatto in genere è servito come antipasto nei pranzi di alto livello, ma spesso viene anche consumato come secondo piatto nelle cene famigliari.

INGREDIENTI:

  • 1 kg di cosce di pollo
  • 200 grammi di yogurt greco bianco
  • 3 cucchiai di tandori masala
  • 1 cucchiaino di paprika piccante
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 cucchiaino di zenzero
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 litro di succo di limone
  • sale q.b.

PREPARAZIONE:

Iniziate preparando la salsa tandoori, che servirà per la marinatura: prendete una ciotola, mettetevi dentro lo yogurt bianco, il tandoori masala, lo zenzero, la paprika e il curry, prendete uno spicchio d’aglio, schiacciatelo e mettetelo anch’esso all’interno della ciotola con del succo di limone. Adesso mescolate bene il tutto.

Adesso prendete il pollo, pulite le cosce eliminando la pelle, sciacquatele sotto l’acqua corrente e poi asciugatele, tamponandole leggermente con della carta da cucina. Prendete ora le cosce pulite e intingetele nella salsa allo yogurt e mettete il tutto in una pirofila, fate questo procedimento per tutto il pollo e poi ricopritelo con della salsa. Adesso coprite la pirofila con la pellicola per alimenti e mettete a marinare il tutto per una giornata intera in frigorifero.

Riprendete il pollo, sistemate le cosce sopra una teglia rivestita con della carta forno, facendo sgocciolare eventuali liquidi, facendo attenzione a non scoprire il pollo dalla salsa. Spolverizzate il tutto con un po’ di spezie ed infornatelo in un forno ventilato preriscaldato a 200 gradi per circa 35 minuti, il pollo tandoori è pronto per essere servito. Buon appetito!

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: