“VISIONI DI VOLPEDO”, LA MOSTRA PER L’UNDICESIMA BIENNALE DI ARTE, CULTURA E SPETTACOLO

Sabato 4 settembre a Volpedo si inaugura la mostra “Visioni di Volpedo” e le iniziative correlate in Piazza Quarto Stato, la mostra, inserita nell’undicesima edizione della Biennale di Cultura, Arte e Spettacolo, rimarrà aperta fino al 1° ottobre ogni venerdì, sabato e domenica.

La piazza di Volpedo, punto cardine della ricerca del pittore Giuseppe Pellizza, segna la scelta di indirizzare la sua pittura sullo studio attento e l’interpretazione del vero, puntando sul paese natale e i dintorni, in una coincidenza tra arte e vita che segnò gran parte della sua produzione artistica.

La mostra antologica su Giuseppe Pellizza, allestita ad Alessandria nel 1980, ha sancito il ruolo del pittore di Volpedo nella pittura non solamente piemontese a cavallo tra il XIX ed il XX secolo, così come celebrato anche nella mostra al GAM di Torino nel 2000 e, quella recentissima, sul Divisionismo tenutasi a Novara.

La scelta di riproporre la mostra “Visioni di Volpedo”, dopo l’esposizione di Tortona del 2007, in occasione del centenario della morte del pittore, dedicando la Biennale Pelizziana del 2021, è legata alle nuove riflessioni imposte dall’accurato restauro di cui è stata oggetto negli ultimi mesi, un restauro accurato, eseguito nel laboratorio di Milano di Enrica Boschetti e finalizzato a mettere in sicurezza la superficie pittorica che presentava accentuate screpolature e alcuni sollevamenti di piccole particelle del colore dal proprio supporto.

Il paziente lavoro di pulitura è stato naturalmente successivo ad un’attentissima analisi di tutta la superficie dipinta, che ha messo in evidenza le parti che erano già state oggetto di alcuni interventi di restauro eseguiti nel secolo scorso.

L’opera rappresenta la piazza di Volpedo, davanti al Municipio, in stretta prossimità con la Chiesa parrocchiale, piazza che era il vero fulcro della vita sociale del paese, dove si teneva il mercato della domenica mattina, immortalato in un bel disegno a penna del 22 novembre 1891 e da una foto dell’Archivio della famiglia Guerra del 1903.

La mostra “Visioni di Volpedo” sarà visitabile il venerdì, il sabato e la domenica dalle ore 15 alle ore 18.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: