ARENZANO PROPONE DI INTITOLARE L’EDIFICIO DELL’EX “PAPILLON” A GINO STRADA

Il Sindaco di Arenzano, Luigi Gambino, ha proposto di intitolare l’edificio dell’ex ristorante “Papillon”, che dall’anno prossimo ospiterà lo IAT, diverse attività giovanili e un centro di ritrovo per anziani, al fondatore di Emergency, Gino Strada, scomparso pochi giorni fa.

L’edificio del “Papillon” è attualmente in fase di restauro, dopo essere stato danneggiato dalle mareggiate che hanno colpito la costa ligure nell’autunno del 2019. La decisione di proporre l’intitolazione del nuovo centro a Gino Strada sarà discussa nel corso del prossimo Consiglio Comunale e avviene nei giorni in cui, purtroppo, l’Afghanistan è al centro di tutte le cronache mondiali per le violenze dei Talebani e la fuga della popolazione.

Il nuovo edificio, che sarà presumibilmente inaugurato nella primavera prossima al piano terra ospiterà il nuovo IAT, Ufficio Informazioni Turistiche, ampliato e rinnovato, sempre al piano inferiore ci sarà il centro di ritrovo per gli anziani che potranno giocare a carte, discutere, ecc… mentre il piano superiore sarà interamente dedicato ai giovani con la sede della Consulta Giovanile e stanze per attività ludiche e culturali.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: