A.S.D. POZZOLESE VOLLEY, LA STAGIONE CHE VERRA’ – INTERVISTA ESCLUSIVA CON IL PRESIDENTE ENNIO RADIO

Pozzolo e il volley, un legame che la prossima stagione sancirà cinquanta anni dalla nascita di questo sport; negli ultimi ventitre anni Ennio Radio ne è il presidente ed è proprio con lui che vogliamo fare il punto della situazione.

In un clima cordiale, stile caffè letterario, Ennio Radio ci parla del progetto a medio-lungo termine con molta semplicità: “ C’è in effetti un progetto societario ed è quello di mantenere vive le categorie del minivolley (ragazzi e ragazze dai 5 agli 11 anni), almeno una di quelle giovanili (quest’anno le varie “Under 12- 14-16-18”) e poi confermare la squadra di Prima Divisione; due anni fa, in questa categoria, eravamo in testa alla classifica poi, purtroppo, con l’ arrivo del Covid 19 abbiamo dovuto fermarci, è stato un colpo duro perché avevamo tutti i mezzi per poter salire in serie “D”; il progetto è impegnativo ma abbiamo una società ben organizzata e i tecnici incaricati, insomma, abbiamo tutte le carte in regola per affrontare la nuova stagione”.

  • “Presidente, un obiettivo per la stagione 2021/22”?

“ Per noi è prioritario far giocare i piu’ piccoli (minivolley), oltre che la squadra giovanile e quella in Prima Divisione; vogliamo dare un servizio alla gioventu’ pozzolese, questa società è nata nel 1972 ed è una tra le prime affiliate alla Fipav; nel 1998, con la mia presidenza, oltre al settore maschile, si è sviluppato anche quello femminile, negli anni poi ci siamo concentrati su quest’ultimo”.

  • “Presidente, come è cambiato, negli ultimi dieci anni, il volley femminile”?

“ C’è stata una evoluzione nelle abitudini dei giovani; nei primi anni della mia presidenza la pallavolo svolgeva un ruolo fondamentale nelle crescita giovanile, con l’avvento di altri sport ( pattinaggio, nuoto, arti marziali, scuola di ballo, ginnastica artistica) è venuto a mancare il grande numero di tesserati; le faccio un esempio, nel 2003 ( Pozzolo era in “c” femminile) avevamo oltre contro iscritti alla Fipav, negli ultimi anni si è registrato un calo del 50% , il volley quindi ne hà risentito, speriamo di invertire questo trend negativo”.

  • “Un aggettivo per Ennio Radio”?

“ Mi definisco un presidente che hà sempre stimato e condiviso il lavoro con i colleghi del direttivo, stima contraccambiata visti i miei ventitrè anni di ininterrotta presidenza”

LA “FILOSOFIA POZZOLESE”

Minivolley, squadra giovanile (“Under”) e Prima Divisione; su questi tre fronti si muove l’ ASD Pozzolese Volley, tenendo però sempre fede alla filosofia della società: “ Voglio sottolineare ancora una cosa, aggiunge Ennio Radio, la nostra società lavora per costruire atlete e siamo ben contenti quando quest’ ultime vengono convocate da società di categoria superiore che consente loro di crescere, significa che il lavoro dei tecnici hà dato ottimi frutti; riportare la Pozzolese Volley in serie “D”?; sarebbe bellissimo, due anni fa ci stavamo riuscendo..”

Ecco l’organigramma societario dell’ ASD Pozzolese Volley.

Ennio Radio presidente

Mara Mastorci segretario

Davide Strada – Maria Carla Macchi contatti Federazione nazionale e regionale – organizzazione sportiva

Agnese Bilera medico società

Enzo Milano comparto amministrazione fiscale

Silviana Anteghini – Andrea Ferrari comparto Giovanissimi e Minivolley

Renzo Didier Comparto palestra e attrezzature

Massimo Oliveri preparatore atletico

Claudio Bravuzzo – Anita Traverso tecnici

Oltre alla palestra comunale l’ ASD Pozzolese Volley può disporre anche di un campo di beach volley e di campetti esterni per lo svolgimento del Minivolley

L’EDITORIALE: IL RITORNO ALLA GENUINITA’

di Mario Bertuccio

Non c’è niente di meglio, cari lettori, che riassaporare la semplicità; nel mio colloquio con il presidente dell’ ASD Pozzolese Volley, Ennio Radio, la mia mente è (ri) tornata alla pallavolo di trenta anni fa; fa molto bene il presidente a sottolineare il servizio che la sua squadra fa per i piu’ giovani, è un invito alla genuinità.

Lo sport è importante per la crescita, altra priorità di questa società che investe molto sul minivolley, perché i bambini /e di oggi saranno coloro che, negli anni, andranno nelle varie “Under” e poi in prima squadra, è una crescita nella crescita; solo così ritroviamo i valori e li tramandiamo a chi vuole avvicinarsi a questo sport, forse meno seguito rispetto al calcio , ma piu’ vicino alla semplicità; e questo, credetemi, conta come una vittoria.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: