LA REGIONE LIGURIA HA CHIESTO AL MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE LO STATO DI CALAMITA’ PER GLI APICOLTORI

La Regione Liguria, su proposta dell’Assessore regionale all’agricoltura, Alessandro Piana, ha approvato la richiesta di far riconoscere, da parte del Ministero delle Politiche Agricole, lo stato di calamità naturale per quanto riguarda la situazione dell’apicoltura ligure e delle coltivazioni dei piccoli frutti, penalizzati dall’andamento climatico anomalo di quest’anno.

L’assessore Piana è intervenuto in Commissione Politiche Agricole per tutelare le produzioni vegetali e apistiche locali delle aziende che hanno subito danni a causa delle condizioni climatiche che si sono verificate negli ultimi mesi, in particolare le gelate fuori stagione del mese di aprile, che hanno causato un calo della produzione molto ingente.

Diversi apicoltori questa primavera hanno dovuto nutrire artificialmente gli insetti, aggiungendo ulteriori costi alle mancate entrate, il Governo, ha sottolineato l’Assessore Piana, deve considerare la richiesta della Regione Liguria, sostenendo economicamente gli apicoltori liguri.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: