ALLA PIANISTA BEATRICE MARIA ZOCCALI LA CITTADINANZA ONORARIA DEL COMUNE DI VARAZZE

Il Comune di Varazze ha concesso la cittadinanza onoraria alla pianista Beatrice Maria Zoccali, la decisione, nata per volontà del Vicesindaco, Luigi Pierfederici, ha ricevuto l’approvazione sit tutto il Consiglio Comunale.

Beatrice Maria Zoccali sarà insignita della cittadinanza il 23 luglio, in occasione dell’evento “Varazze Lirica”, organizzato dal Coro Polifonico Beato Jacopo.

La pianista, calabrese di Palmi, città natale del compositore Francesco Cilea, che visse per una lunga parte della sua vita proprio a Varazze, ha studiato pianoforte al Conservatorio Cilea di Reggio Calabria, dove ha conseguito, nel 1987, il Diploma con lode e menzione d’onore. Nella sua carriere ha vinto numerosi premi e riconoscimenti, partecipando e collaborando ad eventi in tutto il mondo, insieme all’attività dei concerti ha affiancato quella didattica, come docente di Pianoforte al Conservatorio Torrefranca di Vibo Valentia.

La cittadinanza onoraria a Beatrice Maria Zoccali segna un trait d’union tra la città di Varazze e quella di Palmi, unite dal grande compositore Francesco Cilea, nato a Palmi nel 1866 e scomparso a Varazze nel 1950, autore di importanti composizioni e melodrammi quali “L’Arlesiana” e “Adriana Lecoveur”, proprio a Varazze si trova Villa Cilea, in cui il compositore abitò per oltre quarant’anni dopo aver sposato la varazzina Rosa Lavarello.

Ecco una bellissima esecuzione di “Notturno op.22” di Beatrice Zoccali:

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: